100 Condomini per il Clima: l’iniziativa del Comune di Parma

lentepubblica.it • 26 Settembre 2020

100-condomini-per-il-climaHa aperto nel Comune di Parma lo sportello Energia & Condomini, punto informativo nato per aiutare i cittadini e gli amministratori condominiali ad orientarsi nel mondo dell’efficienza energetica.


100 Condomini per il Clima” è lo slogan della campagna informativa che accompagnerà tutto il progetto, che si pone l’obiettivo di rendere gli edifici residenziali più sostenibili e confortevoli facendo risparmiare i residenti sui costi di gestione del riscaldamento. Lo sportello, situato al Duc, è stato presentato da:

  • Tiziana Benassi, Assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale del Comune di Parma;
  • Sara Tonini, Assessore all’Ambiente di Sissa –Trecasali;
  • Alessandro Savi, Assessore Commercio e cultura di Fornovo Taro;
  • Marco Boschini – Presidente dell’Agenzia Territoriale Energia e Sostenibilità (ATES);
  • Stefania Miodini Direttore Generale di ASP Ad Personam Parma;
  • Alessandro Rossi, Direttore Politiche energetiche e ambientali ANCI Emilia-Romagna
  • e da Simona Acerbis, Direttore Ates.

100 Condomini per il Clima

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale del Comune di Parma, Tiziana Benassi, che ha dichiarato: “Rendere più efficienti le case in cui viviamo è uno degli interventi più importanti per diminuire l’inquinamento, aumentando allo stesso tempo il comfort abitativo, in tutte le stagioni. Sono orgogliosa di inaugurare oggi lo sportello Energia & Condomini un servizio reso dal nostro Comune e dai Comuni di Fornovo, Noceto e Sissa-Trecasali, nostri soci in Ates, a tutti i cittadini che vogliono migliorare l’efficienza energetica delle proprie abitazioni. Un servizio dedicato, competente, in grado di supportare i condomini in tutte le fasi legate alla decisione e la realizzazione dei lavori di riqualificazione. Un servizio gratuito, finanziato dalla Commissione Europea che ha creduto nella nostra città e nella validità di questo progetto”.

Gli interventi

Marco Boschini, Presidente dell’Agenzia Territoriale Energia e Sostenibilità (ATES), ha parlato del nuovo sportello come di un’opportunità concreta per i cittadini in tema di efficientamento energetico. “La crisi sanitaria, sociale e climatica che ci ha colpiti è una tempesta perfetta, drammatica per impatto e conseguenze. Abbiamo ora un’occasione irripetibile non per ripartire, ma ricominciare. Fondare una società nuova che metta al centro progetti concreti ed efficaci come questo”.

Alessandro Savi, Assessore Commercio e cultura di Fornovo Taro, ha sottolineato come “il nuovo sportello sia un bell’esempio di sinergia tra Enti, su un tema strategico per il futuro come quello della green economy”.

Stefania Miodini, Direttore Generale di ASP Ad Personam Parma, ha sottolineato come Asp Ad Personam abbia accolto con slancio la proposta di aderire al progetto in vista della riqualificazione energetica dei propri edifici, una riqualificazione che interessa 17.400 metri quadrati di superficie per 2 milioni e 700 mila euro di investimenti.

Alessandro Rossi, Direttore Politiche energetiche e ambientali ANCI Emilia-Romagna, ha ricordato la particolarità del nuovo sportello che prevede le figure dei facilitatori, trait d’union tra Amministrazioni e cittadini per guidarli in modo consapevoli nel percorso di riqualificazione energetica degli edifici.

In cosa consiste l’iniziativa del Comune di Parma?

L’iniziativa 100 Condomini per il Clima nasce nell’ambito del progetto europeo Feasible, programma di finanziamento HORIZON 2020, grazie alla collaborazione tra i Comuni di Parma, Sissa-Trecasali, San Secondo Parmense, Fornovo di Taro e ATES di Parma – Agenzia Territoriale per l’Energia e la Sostenibilità.

Coloro che si recheranno allo Sportello, situato al DUC – Direzionale Uffici Comunali – del Comune di Parma, troveranno una squadra di esperti che avranno il compito di aiutare i cittadini e gli amministratori condominiali ad individuare il percorso migliore per la riqualificazione energetica del proprio condominio. Lo sportello funzionerà, per facilitare gli utenti, su appuntamento, scrivendo a: sportelloenergia@atesparma.it

Gli esperti affiancheranno gli utenti nella valutazione della miglior soluzione da adottare in campo energetico, garantendo un percorso trasparente ed affidabile inclusa l’analisi dei lavori da effettuare, l’indicazione dei criteri di selezione dell’impresa a cui affidare i lavori e tutte le informazioni necessarie per usufruire dei bonus (tra le quali anche il superbonus 110%, di recente introduzione governativa) per presentare pratiche corrette e senza errori.

Un’opportunità innovativa

Si tratta di un’opportunità innovativa che rientra nelle politiche del Comune di Parma in favore di azioni per migliorare la classe energetica degli edifici con ripercussioni positive in termini ambientali sull’intera collettività.

Lo Sportello Energia e Condomini rappresenta, quindi, un punto di riferimento imprescindibile per chi intende procedere all‘efficientamento energetico del proprio condominio il che significa risparmiare sulle bollette e stare meglio nel periodo invernale e, contemporaneamente, contribuire a contrastare i cambiamenti climatici.

Grazie alla consulenza del team di esperti dello sportello sarà quindi più facile accedere al “Super Ecobonus al 110%” e gli altri incentivi statali per interventi quali: cappotto termico, riqualificazione degli infissi, installazione di caldaie di ultima generazione. Il percorso per ottenere l’aiuto economico dello Stato è però complesso e caratterizzato da criteri rigidi per ottenere gli incentivi, e va posta molta attenzione alla qualità dei lavori per ottenere i risparmi attesi.

Sportello Energia & Condomini – DUC – largo Torello de Strada 11/a, telefono: e.mail: sportelloenergia@atesparma.it – Sito www.atesparma.it

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: Associazione dei Comuni Virtuosi
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments