Il 25 Aprile dell’Associazione dei Comuni Virtuosi

lentepubblica.it • 25 Aprile 2020

25-aprile-associazione-comuni-virtuosiIl 25 Aprile dell’Associazione dei Comuni Virtuosi: il programma delle iniziative.


Il 25 aprile lo festeggiamo insieme al #festivalentezza. Per la prima volta dopo tanti anni non si potrà scendere in piazza, stare vicini, fianco a fianco, esercitando il diritto della memoria e i valori della resistenza come comunità che partecipa, ricorda, resiste.

Abbiamo quindi chiesto ad alcuni dei tanti ospiti che sono passati in questi anni dal Festival della Lentezza di dedicarci un pensiero, un canto, una parola, e da tutta questa bellezza ne è nato un programma culturale che darà vita alla prima (e speriamo ultima) Festa della Liberazione Lenta della storia.

Scrittori, giornalisti, attori, cantanti, amministratori locali, poeti, tutti insieme per ricordare, pensando al futuro che verrà. Ben sapendo che nulla potrà più essere come prima.

Tra i tanti ospiti previsti saranno con noi, tra gli altri: Mara Redeghieri, Aldo Cazzullo, Moni Ovadia, Elly Schlein, Franco Arminio, Maurizio Maggiani.

Storie, canzoni, letture e riflessioni. E i saluti dei nostri sindaci virtuosi, dall’Italia delle comunità locali.

Sarà possibile seguire il programma della giornata sui profili social del Festival della Lentezza e sul sito www.lentezza.org.

L’illustrazione che accompagna l’iniziativa è di Laura Moretto.

Il 25 Aprile dell’Associazione dei Comuni Virtuosi

Ore 10.00 – “Nessuno deve morire oggi”

Carlo La Manna, Alessio Kogoj, Angelo Di Donna

Ore 10.30 – “Se si insegnasse la bellezza”

Giulio Cavalli

Ore 11.00 – “Resistenza non è resilienza”

Maurizio Maggiani

Ore 12.00 – Saluti istituzionali

Elly Schlein

Rossella Muroni

Ore 12.30 – “Buon 25 aprile”

Elena Carletti

Ore 13.00 – “In principio fu la democrazia”

Moni Ovadia

Ore 13.30 – “Siamo in tanti nella notte”

Gabriele Parrillo, Daniela Savoldi, Erika Manoni

Ore 14.00 – “Tango del Fojonco”

I Violini di Santa Vittoria

Ore 14.30 – “Bella ciao di risaia”

Mara Redeghieri, Nicola Bonacini, Lorenzo Valdesalici

Ore 15.00 – “Bella ciao in ogni casa”

Il Festival della Lentezza aderisce all’appello dell’ANPI

Ore 15.15 – “Non sei tu”

Vincenzo Costantino in arte Cinaski

Ore 15.30 – “Memoria indifferente. Le donne della resistenza”

Gianluca Foglia Fogliazza

Ore 16.00 – Saluti istituzionali

“La primavera che verrà”

Emanuele Rallo

“Sulle spalle dei partigiani”

Alessandro Piccini

“La Costituzione più bella del mondo”

Gianluca Fioretti

Ore 16.30 – “Niente sarà più come prima”

Annalisa Corrado

Ore 17.00 – “La resistenza non è di parte”

Aldo Cazzullo

Ore 17.30 – “Caruso”

Musica Nuda

Ore 18.00 – “Bella ciao”

Coro delle Mondine di Novi

Ore 18.30 – “Sono giorni preziosi”

Franco Arminio

Ore 19.00 – “L’unica oltre l’amore”

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: Associazione dei Comuni Virtuosi
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments