Al via la rassegna “Balconi volanti”

lentepubblica.it • 8 Agosto 2020

balconi-volantiCon “Balconi volanti” le forme artistiche sono recapitate a domicilio, a Km. 0, direttamente dove le persone vivono.


Grazie all’idea portante di una rassegna promossa dall’Associazione Turbolenta con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune di Parma, di Acer Parma (Azienda Casa Emilia-Romagna) ed il coinvolgimento dell’assessorato al Welfare del Comune di Parma, nell’ambito del circuito di Parma 2020+21.

Nuovi spazi e nuove modalità di fruizione per ascoltare le letture umoristiche accompagnate dalla musica dal vivo e dalle creazioni di alcuni degli artisti più interessanti del nostro territorio.

Balconi Volanti

Come, ad esempio, il disegnatore Gianluca “Foglia” Fogliazza e il chitarrista Emanuele Cappa, per citare solo l’evento speciale di chiusura in via Pozzuolo del Friuli.

cortili dei condomini gestiti da Acer Parma si offrono così come luogo ideale per contribuire al riavvio dell’offerta culturale parmigiana. Permettendo di organizzare convivi condominiali dove le parole e le note potranno viaggiare liberamente. E così giungere a spettatori per cui, in questo periodo, non è facile o possibile incontrarsi nei luoghi tradizionali deputati alla cultura.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in municipio, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte: Laura Rossi, Assessore al Welfare del Comune di Parma; Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma; Bruno Mambriani, Presidente di Acer Parma; Italo Tomaselli, Direttore Acer Parma e Alberto Monteverdi, Presidente Associazione Turbolenta.

Le iniziative

La rassegna è composta da quattro serate di letture musicali, ogni giovedì, a partire dalle 21.30, dal 6 agosto, ambientale negli spazi pubblici delle case popolari di Parma, le piazze e gli stessi balconi di alcuni immobili di Edilizia residenziale pubblica.

Soddisfazione è stata espressa dagli assessori Laura Rossi e Michele Guerra, che hanno sottolineato la novità della proposta che importanti risvolti culturali e che incoraggia la socialità e l’incontro, in un’ottica di comunità.

L’intervento di Laura Rossi e di Michele Guerra

Siamo particolarmente felici di dare appoggio a questa iniziativa per due ragioni – spiega il Presidente di Acer Parma, Bruno Mambriani – da una parte, contribuisce al riavvio di Parma 2020 (e ora anche 219), un modo per riaccendere proposte culturali che rendono più interessante la nostra città anche attraverso la scoperta di alcuni luoghi  come le case popolari.

Dall’altra, “Balconi Volanti” è una manifestazione che va esattamente nella direzione che Acer Parma sta perseguendo già da parecchi anni. La promozione di situazioni che favoriscano la crescita di una buona e sana comunità all’interno degli immobili che l’Azienda è chiamata a gestire, uno di quegli appuntamenti che permettono di conoscere meglio il proprio vicino e di vivere assieme bei momenti”.

Il progetto nasce dalla voglia di riprendere un viaggio per certi versi meraviglioso – commenta il direttore artistico della rassegna, Nicola Casalini -. Un viaggio nel mentre di un tempo sospeso, in cui per chissà quanto ancora si viaggerà meno, stando meno a contatto. Il viaggio che è nutrimento e contaminazione. Ed espediente per fare comunità, nonostante tutto”.

La rassegna si inserisce nel più ampio programma culturale del Festival della Lentezza, promosso insieme all’Associazione Comuni Virtuosi, con il sostegno della Regione Emilia Romagna e il contributo di Chiesi – dichiara Alberto Monteverdi, presidente di Turbolenta -. Siamo molto contenti di essere riusciti a rivedere la formula del festival. Ampliando di fatto l’offerta culturale nel tempo e nello spazio, coinvolgendo anche la capitale italiana della cultura”.

Programma della rassegna Balconi Volanti

GIOVEDI’ 6 AGOSTO, Viale Vittoria – ORE 21,30, LUIGI MALERBA – LA SCOPERTA DELL’ALFABETO & ALTRE STORIE. Lettura di Mario Ferraguti, accompagnamento musicale di Tiziano Bianchi (tromba).

GIOVEDI’ 13 AGOSTO, Piazza La Pira – ORE 21,30, ALDO GIANOLIO – IL TROMBONISTA INNAMORATO. Lettura di Aldo Gianolio e Marco Raffaini, accompagnamento musicale di Simone Valla (sax).

GIOVEDI’ 20 AGOSTO, Via dei Bersaglieri – ORE 21,30, UGO CORNIA – LE STORIE DI MIA ZIA (e di altri parenti). Lettura di Ugo Cornia, accompagnamento musicale di Michele Bianchi (chitarra).

GIOVEDI’ 27 AGOSTO, Via Pozzuolo del Friuli – ORE 21,30 / EVENTO SPECIALE, FOGLIAZZA E L’INQUILINO DA FAVOLA. Racconto e disegno dal vivo di Gianluca Foglia “Fogliazza”, accompagnamento musicale di Emanuele Cappa (chitarre, pianole, xilofoni).

Programma e info: www.lentezza.org

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: Associazione dei Comuni Virtuosi
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments