Bosco della memoria di Bergamo: il nuovo progetto del Comune

lentepubblica.it • 8 Dicembre 2020

bosco-della-memoria-di-bergamoPrenderà vita a Bergamo il “Bosco della memoria“, su iniziativa dell’Associazione Comuni Virtuosi e del Comune. 

Il progetto, che prevede la piantumazione complessiva di circa 750 tra alberi e arbusti sorgerà nel Parco della Trucca, e vedrà la posa del primo albero il 18 marzo 2021, prima giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid-19.

Saranno le associazioni del territorio che si faranno avanti per prendersene cura. Bagnare una pianta, potare un rametto secco, ogni gesto gentile mosso nei confronti del bosco sarà una carezza in memoria di chi non c’è più.

Il progetto è ancora in fieri, ma l’assessore al Verde pubblico Marzia Marchesi spiega: «Siamo a buon punto, l’obiettivo sarebbe inaugurarlo il 18 marzo prossimo, perché sarà la prima Giornata nazionale per le vittime del Covid-19. Speriamo di riuscirci».

Sul portale dei Comuni Virtuosi sono presenti le tavole progettuali che raccontano da dove nasce l’idea, elaborate dall’architetto Paola Cavallini e dall’agronomo Roberto Reggiani.

Il progetto prevede un costo complessivo di circa 250.000 euro e verrà in quota parte finanziato dall’Associazione Comuni Virtuosi e dal Comune di Bergamo. Partirà tra qualche settimana un crowdfunding per consentire ai cittadini di uno tra i territori più colpiti dalla pandemia di adottare simbolicamente un albero e legarlo così alla memoria di una o più persone scomparse.

Come Associazione siamo anche alla ricerca di partner aziendali, che seguano l’esempio di Punto 3 srl, primo sostenitore del progetto.

Alle imprese che vorranno legare il proprio marchio all’iniziativa garantiamo massima visibilità, le cui modalità andremo a concordare caso per caso.

Per informazioni e adesioni: info@comunivirtuosi.org. Tel. 3384309269.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: Associazione dei Comuni Virtuosi
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments