lentepubblica

La classifica della qualità della vita per generazioni 2022

lentepubblica.it • 6 Giugno 2022

classifica-qualita-della-vita-generazioni-2022Disponibile la nuova classifica del Sole 24 Ore basata sulla qualità della vita per generazioni 2022, che premia le province con il miglior contesto di vita per fasce di età.


L’indagine – tre indici (bambini, giovani e anziani) «calcolati ciascuno su 12 parametri statistici» – è stata presentata al Festival dell’economia di Trento.

Questi tre indici documentano la capacità delle istituzioni di mettere in campo servizi efficienti, le relative condizioni di vita, le lacune nei confronti dei più fragili e le aspettative dei più giovani, e offrono alle istituzioni la possibilità di intervenire per migliorare.

La classifica della qualità della vita per generazioni 2022

Il colpo inferto dalla pandemia ha messo le nostre città davanti all’evidenza di accelerare il proprio ripensamento dentro una matrice che triangoli tra sostenibilità ecologica, sociale ed economica.

Allo stesso tempo, le città medie e “intermedie” sono finite al centro della riflessione politico-sociale e urbanistica come non accadeva da decenni.

La classifica sulla Qualità della vita, alla sua seconda edizione quest’anno, fa emergere il benessere in modo mirato, andando oltre il Pil, nell’intento di orientare al meglio le politiche nazionali e locali.

Quel che risulta è un affresco dei principali “gap” da superare, attraverso una progettazione sempre più attenta alla famiglia ed anche attraverso l’attuazione del Pnnr.

In vetta alla classifica generazionale ci sono Aosta (bambini) Piacenza (giovani) e Cagliari (anziani).

Bambini

Tenendo dunque in considerazione un determinato numero di fattori, è emerso che per i bambini dagli 0 ai 10 anni la prima per qualità della vita è Agosta. Seguono ben tre toscane, Arezzo, Siena e Firenze, mentre si torna al nord per la quinta: Udine. Le ultime cinque sono invece tutte del sud: Reggio Calabria, Palermo, Matera, Caltanissetta e per ultima Foggia.

Giovani

Per quanto riguarda invece i giovani dai 18 ai 35 anni, in testa alla classifica c’è Piacenza, che sembra essere la prima per garantire alla fascia d’età intermedia un’alta qualità della vita. Seguono Ferrara e Ravenna, a concludere il podio. Al terzultimo troviamo proprio Roma. Penultimo posto occupato da Barletta mentre all’ultimo l’intera zona del Sud Sardegna, che sembra non offrire grandi prospettive ai giovani.

Anziani

Infine, per la qualità della vita degli anziani, la Sardegna riprende quota. Al primo posto troviamo infatti Cagliari. Seguono Bolzano e Trento. Per il quarto posto c’è la Capitale, Roma, mentre per il quinto si torna in Sardegna con Nuoro. Le ultime cinque sono invece Vercelli, Verbano, Lucca, Massa-Carrara e Pistoia.

La classifica completa

Qui potete consultare tutte le statistiche.

 

5 3 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments