fbpx

“Leggere, che emozione!”, il Comune di Ospedaletti e la sua buona pratica

lentepubblica.it • 28 Dicembre 2019

comune-di-ospedaletti-buona-praticaIl Comune di Ospedaletti racconta le attività in campo per la cultura. Ecco il resoconto dell’interessante iniziativa.


Leggere, che emozione!”, il Comune di Ospedaletti e la sua buona pratica con le attività in campo per la cultura.

Questo è uno dei progetti vincitori del bando “Città che legge 2018”. Alla scoperta delle iniziative dei Comuni per la promozione e diffusione della lettura e della cultura coinvolgendo tutti gli attori locali.

Comune di Ospedaletti: buona pratica per la Cultura

Il Comune di Ospedaletti, in provincia di Imperia, che con più di 3mila abitanti, si è aggiudicato il titolo di “Città che legge”. Con il progetto “Leggere, che emozione!”.

Tante le attività e le iniziative realizzate dall’amministrazione: dalla sottoscrizione del patto locale per la lettura che ha coinvolto i ragazzi delle scuole e i cittadini ad iniziative come “Nonno mi leggi una storia” e “Lettura al buio… Che emozione!”, per promuovere la lettura in luoghi insoliti della città.

Un percorso, quello avviato dall’amministrazione locale, per porre l’accento sul valore sociale e culturale della lettura fondamentale collante della comunità per favorire la coesione e la conoscenza dell’altro.

Le iniziative, nell’ambito del progetto, si sono concluse il 20 dicembre presso la scuola primaria di Ospedaletti dove verrà premiata la miglior classe lettrice dell’estate 2019, sulla base dei libri presi in prestito in biblioteca e letti dagli alunni.

 

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami