Comuni e Agenda 2030: monitoraggio raggiungimento obiettivi. Webinar gratuito, confronto con Commissione UE, MiTE e ASviS

lentepubblica.it • 10 Dicembre 2021

comuni-agenda-2030-webinar-gratuitoIl prossimo Webinar organizzato da lentepubblica.it si concentrerà sull’esperienza della Rete dei Comuni Sostenibili, degli sviluppi possibili e delle politiche UE e nazionali.


Il progetto “Rete dei Comuni Sostenibili” è promosso da ALI assieme agli Enti che, nel contesto di un’associazione di scopo costituita ad hoc, intendono “territorializzare” nei Comuni italiani gli Obiettivi di Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e BES (Benessere Equo e Sostenibile) attraverso un “set” di indicatori per misurale le politiche locali di sostenibilità.

Dal 2018, infatti, i cosiddetti indicatori BES sono stati inclusi tra gli strumenti di programmazione e valutazione della politica economica nazionale.

La cornice di questo programma è l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, adottata dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 2015. Obiettivo dell’Agenda è assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente, senza compromettere la possibilità di soddisfare quelli delle generazioni future.

Il tutto tramite i 17 Sustainable Development Goals che prevendono un programma d’azione di 169 target o traguardi da raggiungere: essi rappresentano il piano di azione globale per sradicare la povertà, proteggere il pianeta e garantire la prosperità per tutti.

L’Associazione, secondo questa visione progettuale, fornisce un supporto ai Comuni aderenti, grazie ad alcune partnership, per il reperimento di risorse esterne. Inoltre si cura di diffondere informazioni, sviluppare progetti e favorire le buone pratiche a livello territoriale.

Pertanto, il progetto “Rete dei Comuni Sostenibili – Agenda 2030/BES” si configura come Voluntary Local Review, che rappresenta l’analisi degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) per uno specifico territorio, e si pone quattro obiettivi:

  • Misurare l’effetto delle politiche di governo locale sugli SDGs (Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile) dell’Agenda 2030, tramite indicatori affidabili e aggiornati e il supporto di una specifica piattaforma digitale;
  • Stimolare la redazione di “Piani di azione per il comune sostenibile” (Agende locali 2030) come orientamenti per i Documenti Unici di programmazione (DUP) e per altri atti di programmazione comunali, per poter migliorare gli indicatori;
  • Aiutare Comuni e Unioni di Comuni a partecipare a bandi europei, statali o regionali, relativi alle politiche di sostenibilità;
  • Raccogliere sulla piattaforma digitali gli atti e le buone pratiche dei comuni, per poterli condividere e alzare il livello degli indicatori.

I Comuni che ne fanno parte possono diventare “Comuni sostenibili” se rispetteranno due condizioni:

  • Sottoporsi alla misurazione annuale fatta col set di indicatori individuati per un monitoraggio oggettivo, scientifico e autorevole;
  • Impegnarsi coi “Piani di azione per il comune sostenibile o Agende Locali 2030” e con atti di programmazione, progetti e azioni per raggiungere gli obiettivi fissati di sostenibilità e di  miglioramento delle performance degli indicatori locali.

Comuni e Agenda 2030: il monitoraggio del raggiungimento degli obiettivi. Focus nel Webinar Gratuito

Per conoscere meglio il progetto e approfondirne le caratteristiche, lentepubblica.it organizza un webinar gratuito, coordinato da Marco Filippeschi (Coordinatore del Comitato Scientifico dell’associazione RCS), col supporto di ALI – Autonomie Locali Italiane e il contributo tecnologico di Golem Net.

Il webinar “Comuni e Agenda 2030: il monitoraggio del raggiungimento degli obiettivi” si svolgerà sulla piattaforma online di lentepubblica.it Martedì 14 dicembre 2021, dalle ore 10.00 alle ore 12.30.

Per le iscrizioni al webinar, clicca a questo link.

Per il programma completo, clicca a questo link.

Relatori del Webinar e ordine del giorno

Apriranno i lavori e presenteranno gli interventi: Valerio Lucciarini De Vincenzi (Presidente dell’associazione RCS) e Giusy Pappalardo (Coordinatrice editoriale di lentepubblica.it).

Durante il webinar, interverranno:

  • Giovanni Gostoli, Direttore dell’associazione RCS;
  • Manlio Calzaroni, Responsabile area ricerca dell’ASviS;
  • Mara Cossu, Dirigente della Direzione generale per la crescita sostenibilità e la qualità dello sviluppo MiTE;
  • Alice Siragusa, Coordinatrice del progetto “Localising SDGs”, Centro Ricerche della Commissione EU;
  • Stefania Bonaldi, Sindaca di Crema;
  • Maurizio Gazzarri, Responsabile di ALI per la sostenibilità.

A moderare i lavori sarà Marco FilippeschiCoordinatore del Comitato Scientifico dell’associazione RCS.

Gli argomenti trattati all’interno della giornata di formazione saranno i seguenti:

  • Monitoraggio volontario in rete: la sperimentazione del progetto RCS
  • Il monitoraggio dell’Agenda 2030: dati statistici e qualità degli indicatori
  • I monitoraggi nella Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile
  • Le principali indicazioni per il monitoraggio volontario e le esperienze in osservazione
  • Motivazione all’adesione e avvio della sperimentazione di un Comune
  • I primi risultati della raccolta dati e dell’applicazione del set di indicatori RCS.

 

5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments