lentepubblica

Qualità Tecnica e Contrattuale del Servizio Rifiuti: webinar gratuito su scadenza ARERA

lentepubblica.it • 15 Febbraio 2022

qualita-tecnica-contrattuale-servizio-rifiuti-webinar-gratuitolentepubblica, ALI – Autonomie Locali Italiane, con il supporto tecnicoorganizzativo a cura di Golem Net e il patrocinio del Coordinamento Regionale delle SRR, organizzano un webinar gratuito con focus su qualità tecnica e contrattuale del Servizio Rifiuti in vista della scadenza Arera del 31 marzo 2022.

La Delibera 15/2022 introduce l’adozione del “Testo unico per la regolazione della qualità del servizio di gestione dei rifiuti urbani” (TQRIF), per cui Enti Locali e Società di Gestione dovranno rispettare una serie di adempimenti che mirano a garantire maggiore qualità ed efficienza nel servizio di gestione dei rifiuti.

Il percorso da portare a compimento entro la fine di Marzo 2022

I nuovi standard minimi tecnici e contrattuali entreranno in vigore dal 1° gennaio 2023, ma gli ETC (Enti Territorialmente Competenti) sono tenuti a scegliere entro il 31 marzo 2022 uno dei quattro schemi regolatori previsti, da minimo ad avanzato, per inquadrare i costi connessi all’adeguamento agli obblighi all’interno del Pef 2022-2025.

Tra gli obblighi di qualità contrattuale previsti, viene data una più ampia evidenza al rapporto tra ente gestore e cittadini.

I principali obblighi legati alla qualità contrattuale riguarderanno la gestione delle richieste di attivazione, variazione e cessazione del servizio, dei reclami, delle richieste di informazioni e di rettifica degli importi addebitati.

Ad esempio sarà necessario fissare una procedura specifica per la gestione dei reclami e per le richieste di informazioni e, anche in tal caso, bisognerà prevedere un tempo standard di risposta al cittadino.

Ma non solo: ai nuovi obblighi di qualità legati al rapporto con l’utenza si affiancano poi quelli tecnici, relativi nello specifico al servizio di raccolta rifiuti fornito alla cittadinanza. Come ad esempio nel caso delle attività di raccolta e trasporto o di spazzamento e lavaggio delle strade.

Pertanto occorrerà creare dei protocolli comuni e omogenei a livello nazionale per la gestione dei rifiuti e della Tari, seppur tenendo in considerazione le varie condizioni di partenza, allineate in base alle prestazioni previste nei Contratti di servizio e/o nelle Carte della qualità vigenti.

I dati di qualità, sia tecnica che contrattuale:

  • dovranno essere pubblicati dai gestori nei propri Siti Web Istituzionali
  • e potranno essere oggetto di pubblicazione sul web anche da parte di ARERA, per consentire ai cittadini la verifica delle prestazioni nei propri territori e la comparazione con altre realtà.

Iscrizioni al Webinar Gratuito

Il webinar gratuitoLa qualità tecnica e contrattuale del servizio rifiuti in vista della scadenza Arera del 31 marzo 2022” si svolgerà attraverso la piattaforma online di Lentepubblica.it Martedì 15 febbraio 2022, dalle 10.00 alle 12.30

Per le iscrizioni clicca qui.

Relatori dell’evento

A introdurre i lavori saranno il Dott. Marco FilippeschiDirettore Ufficio Studi ALI – Autonomie Locali Italiane, e la Dott.ssa Giusy PappalardoCoordinatrice editoriale della testata giornalistica lentepubblica.it.

A moderare la giornata formativa, invece, sarà il Dott. Natale Tubiolo, Presidente della Società di Regolamentazione dei rifiuti – Palermo Area Metropolitana e coordinatore regionale delle SRR.

I relatori dell’Evento:

  • Ing. Francesco Iacotucci, Esperto IFEL, Componente ANCI Comitato di verifica accordo quadro CONAI.
  • Dott. Francesco Ruta, Project manager ed esperto in progetti per la PA.

Gli argomenti del webinar

Obiettivo del seminario è fornire una disamina puntuale e precisa su scadenze, obblighi e procedure che tutti gli Enti e i soggetti interessati devono mettere a punto entro il termine ultimo del 31 Marzo 2022.

Qui di seguito il programma completo dei lavori:

  • Saluti – Giusy Pappalardo- Coordinatrice editoriale della testata lentepubblica.it
  • Introduzione ai lavori Marco Filippeschi, Direttore dell’ufficio studi di ALI-Autonomie Locali Italiane
  • Gli obblighi di servizio di qualità contrattuale e tecnica del servizio di gestione dei rifiuti urbani –                    Francesco Iacotucci, Esperto IFEL, Componente ANCI Comitato di verifica accordo quadro CONAI
    • Delibera 15/2022 La qualità nel servizio di igiene
    • Qualità tecnica e contrattuale: obblighi e scadenze
    • La qualità nel Pef 2022/2025
    • La Trasparenza e la Carta della qualità dei servizi
    • Approfondimenti su alcuni elementi della delibera 15/22
  • Approcci tecnico-pratici – Francesco Ruta, Project manager ed esperto in progetti per la PA
  • Sessione aperta ai quesiti

Per il programma completo dell’evento clicca qui.

Le iscrizioni sono possibili a questo link oppure cliccando sul banner animato qui di seguito.

 

5 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments