Nuove risorse per potenziare la raccolta differenziata a Mugnano di Napoli

lentepubblica.it • 3 Gennaio 2019

raccolta-differenziata-mugnano-di-napoliNuove risorse per potenziare la raccolta differenziata a Mugnano di Napoli: ecco i risultati raggiunti nel campo dall’Amministrazione Sarnataro.


L’Amministrazione Sarnataro chiude il 2018 in bellezza, ottenuti oltre 200 mila euro per potenziare la raccolta differenziata. Sarnataro: “Risorse che serviranno a migliorare la vivibilità della nostra città, ad incrementare il verde pubblico e a mantenere pulito l’ambiente che ci circonda”.

 

Raccolta differenziata e ambiente, l’Amministrazione Sarnataro ottiene oltre 200 mila euro di finanziamenti dalla Città Metropolitana. I fondi serviranno per ampliare e migliorare le dotazioni e le tecnologie del centro di raccolta di via San Giovanni a Campo, per l’incremento della raccolta differenziata e del verde pubblico.

 

“Abbiamo svolto un lavoro enorme, in collaborazione con l’ufficio ambiente, in pochissimi giorni per ottenere questi fondi – spiega il Capo Staff Carlo Albanese – Siamo riusciti ad inserire tre importanti progetti, realizzati nei tempi stretti concessi dai bandi emanati dall’ente metropolitano. Parte delle risorse, pari a circa 50 mila euro, serviranno a realizzare aree verdi da destinare agli orti urbani nelle periferie della città”. Altri finanziamenti, pari a 110 mila euro, saranno invece destinati all’acquisto di spazzatrici e attrezzature per incrementare la raccolta dei rifiuti urbani.

 

“In questo modo – spiega l’assessore al ramo Valerio Capasso – potremo dotare il comune di un maggior numero di automezzi, che resteranno nelle disponibilità del Comune, così da avere una città più pulita e da velocizzare il sistema di raccolta rifiuti. Andremo poi, con altri 50 mila euro, a riqualificare l’isola ecologica. Avremo insomma un potenziamento a 360 gradi di tutto il servizio sul territorio. Come Amministrazione siamo sempre attenti nel reperire fondi utili per la nostra città”.

 

Entusiasta il sindaco Luigi Sarnataro:

 

“Ringrazio il capo staff Carlo Albanese e l’ufficio ambiente, per il grande lavoro portato avanti a qualche giorno dalle festività natalizie, e la Città Metropolitana che ha premiato i nostri progetti. Chiudiamo il 2018 con il botto, ottenendo risorse che serviranno a migliorare la vivibilità della nostra città, ad incrementare il verde pubblico e a mantenere pulito l’ambiente che ci circonda. Il tutto sempre a costo zero per il Comune”.

 

In questo video sulla propria pagina Social il Sindaco descrive l’anno appena trascorso come

 

“l’anno della riduzione storica della tassa sui rifiuti, l’anno della scuola più antica della nostra città unitamente ai nuovi parcheggi in via Murelle e ai marciapiedi senza barriere architettoniche in molte strade della nostra città. È stato l’anno dell’inizio dei lampioni a led a risparmio energetico, l’anno degli ecodog per i nostri amici a 4 zampe e l’anno degli sportelli gratuiti, dall’antiviolenza sulle donne, a quello per il microcredito al tavolo permanente antibullismo.” 

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami