Regione Campania: il numero verde di pronto intervento h24 per gli animali

lentepubblica.it • 12 Febbraio 2020

regione-campania-numero-verde-pronto-intervento-h24-animali“Iniziativa di grande civiltà, la Regione Campania è la prima a dotarsene”, dichiara il governatore campano Vincenzo De Luca.


Arriva, grazie a una bella iniziativa della Regione Campania, il numero verde di pronto intervento h24 per gli animali.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio.

La disposizione si predispone in attuazione della legge regionale n. 3 del 11.04.2019, volta a promuovere e a tutelare il rispetto e il benessere degli animali d’affezione e prevenire il randagismo.

Regione Campania: il numero verde di pronto intervento h24 per gli animali

Dalle ore 14,00 di oggi parte ufficialmente il numero verde regionale per il pronto soccorso veterinario. 800178.400 è il numero cui sarà possibile segnalare la presenza di cani e gatti randagi, senza padrone, feriti.

Il numero verde regionale è istituito presso la sede operativa del CRIUV, l’Ospedale Veterinario della ASL Napoli 1 Centro già attivo con turnazione h 24.

Servirà per la segnalazione della presenza di animali senza padrone (cani vaganti feriti e gatti liberi feriti) da parte delle Forze dell’Ordine o direttamente dei cittadini.

In presenza di un animale vagante, ferito, selvatico, maltrattato, o se si assiste a un incidente con animali e all’abbandono di un animale, è possibile telefonare al numero verde.

Le dichiarazioni

“La Napoli 1 coordina l’arrivo delle chiamate e le smista alle altre Asl perchè gli animali vaganti e quelli senza padrone, da oggi, avranno un ulteriore punto di riferimento”. Così Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro, a margine della conferenza stampa di presentazione del numero verde regionale per il pronto intervento veterinario attivo h24.

“Chiunque – spiega Verdoliva – può segnalare un animale vagante, ferito o abbandonato, al numero verde 80017840 e immediatamente scatta il pronto intervento: ci saranno uomini e mezzi a disposizione per arrivare sul posto, raccogliere l’animale, portarlo all’ospedale veterinario del Frullone e curarlo, sterilizzarlo, microchipparlo, e avviare un processo di adozione o, nel caso di animale sereno, anche di reintroduzione sul territorio”.

Le informazioni recepite dal numero verde, quindi, sono trasmesse dall’Asl Napoli 1 al veterinario reperibile del Servizio veterinario pubblico della Asl competente per territorio.

Il ruolo della Napoli 1, precisa il direttore generale, non si esaurisce nell’attività di coordinamento delle segnalazioni che arrivano al numero verde, ma “abbiamo un ospedale veterinario di I e II livello. Ogni anno realizziamo circa 2700 interventi” che rappresentano “il 60% di tutto quello che avviene in Campania”.

La legge regionale 3/2019 (Disposizioni volte a promuovere e a tutelare il rispetto ed il benessere degli animali d’affezione e a prevenire il randagismo, ndr) “è una legge molto importante e – conclude – un segno di grande civiltà”.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments