Regione Lazio: si accelera sulla Trasformazione Digitale dei Piccoli Comuni

lentepubblica.it • 31 Marzo 2021

regione-lazio-trasformazione-digitale-piccoli-comuniApprovato in Giunta lo schema di Accordo di collaborazione tra Regione Lazio e Piccoli Comuni e attivazione del gruppo di lavoro regionale dei responsabili per la Trasformazione Digitale dei Piccoli Comuni.


Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha infatti annunciato l’approvazione in Giunta dello schema di collaborazione, con la conseguente attivazione del gruppo di lavoro regionale dei responsabili per la Trasformazione Digitale dei Piccoli Comuni.

Il via libera della Regione Lazio è arrivato in concerto:

  • con l’Assessore alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale (Ambiente e Risorse Naturali, Energia, Agenda Digitale e Investimenti Verdi), Roberta Lombardi
  • e con l’Assessore al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa, Valentina Corrado.

Regione Lazio: via libera all’accordo per la Trasformazione Digitale dei Piccoli Comuni

Ecco cosa prevede il nuovo schema di accordo, nei dettagli forniti dai membri della Giunta Regionale e dai responsabili del progetto.

L’annuncio è arrivato direttamente, come anticipato sopra, dal Presidente della Regione Nicola Zingaretti:

“La trasformazione digitale del Lazio parte dai Piccoli Comuni. La delibera di oggi, per la quale ringrazio le due assessore Lombardi e Corrado, è una piccola grande rivoluzione. Che consentirà di colmare un gap informatico dei piccoli centri non più ammissibile, soprattutto oggi in tempi di smartworking e di Didattica A Distanza. Tutti i cittadini del Lazio devono essere messi nelle stesse condizioni.”

A fornire maggiori dettagli sull’accordo è stata l’assessore alla Trasformazione Digitale, Roberta Lombardi:

“Questo accordo tra Regione e piccoli comuni, con la definizione di diritti e doveri di ciascuna delle due parti, è un patto per la digitalizzazione di tutti i territori con cui introduciamo in ogni ente locale coinvolto la figura del Responsabile della Trasformazione Digitale. Una figura che farà parte di un gruppo di lavoro regionale che riunirà tutti gli altri responsabili.  […] Nel Lazio su un totale di 378 comuni sono ben 254 quelli con meno di 5mila abitanti, per lo più concentrati in territori isolati e marginali, dove la sfida di colmare il gap digitale diventa ancora più impegnativa e doverosa…”

Chiude infine l’intervento di Valentina Corrado, assessore alla semplificazione amministrativa:

“È un percorso che richiederà un supporto costante da parte dell’amministrazione regionale anche per il tramite della società Lazio Crea. L’obiettivo, che è anche uno dei punti cardine del #NextGenerationEu, è di creare benessere, migliorare la qualità della vita dei cittadini a partire dai Piccoli Comuni penalizzati dal decentramento. Vogliamo avvicinare la pubblica amministrazione ai territori, ai cittadini, attraverso l’utilizzo delle piattaforme informatiche.”

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments