Valle dei Templi di Agrigento da record: fatturato in grande crescita

lentepubblica.it • 18 Dicembre 2018

valle-dei-templi-agrigento-recordValle dei Templi di Agrigento da record: i numeri del Parco archeologico e le altre informazioni contenute nel “Rapporto di sostenibilità”.


Il Parco della Valle dei Templi è il primo sito archeologico italiano – e in assoluto il primo luogo culturale in Sicilia – a dotarsi di un rapporto di sostenibilità. I numeri sono importanti e permettono una radiografia a 360 gradi non solo del Parco ma di tutto l’indotto del territorio agrigentino.

 

I numeri della Valle dei Templi di Agrigento sono da record

Secondo il rapporto, il parco della valle dei tempi di Agrigento è record: quest’anno sfiora 1 milione di visitatori raggiungendo così alcuni siti importanti italiani come la Venaria reale (1.039.657 nel 2017) e superando, per esempio, la Reggia di Caserta (838.654 nel 2017).

 

Il fatturato prodotto dai concessionari è stato di 2.580.000 euro a fronte di mezzo milione di investimenti e quasi un milione il valore delle forniture. In questo anno il Parco ha avviato nuovi cantieri di scavo e portato alla luce – nel solo 2017 – 3000 metri quadrati di siti preesistenti, ad iniziare dal Teatro Ellenistico. In crescita i visitatori, che nel 2017 sono stati 857.333 (+31,6 % rispetto al 2016 che aveva già registrato un +15% rispetto al 2015).

 

La Valle dei Templi

 

Il Parco, ampio circa 1300 ettari, conserva uno straordinario patrimonio monumentale e paesaggistico che comprende i resti dell’antica città di Akragas e il territorio ad essa circostante sino al mare. Nella Valle dei Templi, dichiarata nel 1997 dall’Unesco “patrimonio mondiale dell’umanità”, si trova uno dei maggiori complessi archeologici del Mediterraneo.

 

 

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami