10 trucchi per capire come aumentare i like su Instagram

lentepubblica.it • 25 Novembre 2021

like su instagramInstagram è uno dei social network più amati. Ma come possiamo migliorare il nostro profilo? Vediamo una guida per aumentare i like su Instagram.


Instagram è il nostro social network preferito. Anche chi adora Facebook, Twitter o Snapchat non può negare che Instagram ha saputo evolversi ed adattarsi molto bene alle esigenze del mercato, affermandosi come il social network n°1 per molti.

La community è enorme ed estremamente variegata. Su Instagram, infatti, è possibile trovare di tutto. Inoltre, esistono milioni e milioni di profili, account e business che è ammesso cercare in tempo reale e senza stress.

Gli utenti semplicemente digitano quello che vogliono trovare e lo trovano, subito e in pochi secondi! Le potenzialità della tecnologia non sono mai state così alte. È davvero possibile trovare di tutto, in qualunque parte del mondo si cerchi.

Se da una parte ci sono gli utenti che, con il loro profilo personale, cercano contenuti, dall’altra parte ci sono influencer, blogger e web star che vivono proprio creando contenuti per gli utenti.

C’è chi arrotonda il proprio stipendio a fine mese e chi, invece, si guadagna da vivere interamente attraverso la pubblicazione costante di post, video e, più in generale, di contenuti, con l’obiettivo di captare l’attenzione degli utenti che vagano per i meandri di Instagram in cerca di, appunto, contenuti, che possono inoltre offrire in cambio like ed interazioni se il post in questione è piaciuto.

C’è chi ha saputo trasformare la passione per i social network in un lavoro a tempo pieno e vive pubblicando post e video da ogni remoto angolo del pianeta.

Se stai leggendo questo articolo, è perché probabilmente sei in cerca della stessa soddisfazione. Vuoi trasformare il tuo profilo social in un vero e proprio business digitale? Oppure vuoi solo arrotondare con qualche centinaio di euro extra ogni mese?

In ogni caso, sei nel posto giusto. In questo articolo-guida, scopriremo alcuni trucchi per espandersi costantemente su Instagram e raggiungere il più ampio pubblico. Ma che cosa conta davvero per diventare una star su Instagram, il social network più usato dai giovani (ma non solo)?

L’engagement – cos’è e come si calcola

like su instagramCi sono alcune metriche molto importanti che possono aiutarci ad orientarci su Instagram.
Ce ne sono alcune già note ai più, come ad esempio il numero di like. Ma altre non sono così conosciute, nonostante siano anch’esse molto importanti.

Si può sintetizzare il tutto con una parola di origine inglese: engagement. Il termine “engagement” significa “coinvolgimento”, e il suo significato è esattamente questo: l’obiettivo ultimo di ogni influencer è quello di coinvolgere i suoi fan attraverso la pubblicazione di contenuti (post, foto e video) di alta qualità che sappiano catturare le emozioni del visitatore, creando appunto engagement.

Dietro ogni profilo, si cela una persona che nutre delle emozioni. Se queste emozioni vengono appagate, l’utente restituirà il favore lasciando un like, un commento o offrendo una ricondivisione del contenuto.

Il tasso di engagement si calcola come segue: somma del n° di like e commenti degli ultimi 10 post (escludendo l’ultimo pubblicato), diviso per 10, il tutto diviso ancora per il numero di follower.

Ora che abbiamo scoperto come calcolare il tasso di engagement, vediamo come potenziarlo attraverso l’acquisizione organica di nuovi like.

Ecco qui di seguito 10 trucchi per farlo.

Pensa ad un piano editoriale

Il primo passo è presto detto: programma la tua pubblicazione in anticipo. Pianifica i tuoi contenuti per ogni settimana e mese.
Hai già pubblicato una raccolta di foto di gatti? Ad esempio, potresti concentrarti sui cuccioli di cane per il prossimo mese.

Lo sai che i cuccioli di cane ottengono sempre molti like?

Pubblica video e foto di qualità con una buona frequenza

Quando pubblichi i tuoi post, dovresti rispettare due principi chiave:

  • Pubblicare con frequenza: un post a settimana potrebbe non essere abbastanza. Prova ad aumentare la frequenza di pubblicazione a due/tre post per settimana;
  • Pubblica con consistenza: i tuoi contenuti devono essere di alta qualità, sempre.

Il secondo punto è più importante del primo. Se pubblichi sempre contenuti di alta qualità, prima o poi verrai ripagato.
Se pubblichi contenuti scadenti, gli utenti gireranno al largo, a meno che non vedano che il tuo engagement sia già molto alto.

Acquista dei like su Instagram

Questa forse non te l’aspettavi.

È possibile comprare like online su delle piattaforme affidabili. Devi comunque stare attento a dove compri, ma puoi anche stare tranquillo, sapendo che ci sono servizi di alta qualità in questo settore.

Se la pratica ti fa storcere il naso, non sei il solo, ma ricorda: tutti lo fanno!
Ebbene sì, dal tuo artista preferito al politico che pompa i suoi numeri in vista della campagna elettorale, passando per i blogger più discussi, fino alle aziende più note a livello internazionale.

Lo fanno perché così mantengono alto il loro livello di engagement, che viene premiato da Instagram stesso: di fatti, esiste un algoritmo che spinge alcuni contenuti a discapito di altri, e generalmente premia quelli con tanti like poiché risultano essere “virali”.

Inoltre, comprare like per Instagram è assolutamente legale.
Vediamo, dunque, le migliori piattaforme dove comprare like su Instagram.

ComprareFollower

like su instagramLa piattaforma ComprareFollower rappresenta una delle migliori scelte che si possono trovare online.
Con essa, infatti, è possibile aumentare i like che possiedi sotto i tuoi post su Instagram in maniera organica e naturale.

Decidendo di aumentare i like con i servizi offerti da CompareFollower, godrai dei seguenti vantaggi:

  • Totale anonimato: nessuno potrà sapere che stai acquistando o che hai acquistato dei like su Instagram;
  • Discretezza: quando abbiamo deciso di aumentare i like dei nostri profili, ComprareFollower non ci ha mai chiesto dati sensibili, come la nostra password o i dati per sbloccare la carta di credito;
  • Velocità di consegna e qualità dei follower: ogni singolo like che abbiamo acquistato è stato consegnato in breve tempo. Inoltre, abbiamo controllato ogni singolo nuovo like ed effettivamente non potevamo assolutamente distinguerli da altri like di utenti reali;
  • Prezzi competitivi: siamo anche riusciti a risparmiare qualcosina rivolgendoci ai servizi di qualità di ComprareFollower;
  • Servizio clienti: se dovessi avere bisogno di assistenza, potresti rivolgerti al loro servizio clienti. Noi non lo abbiamo usato poiché non ce n’era bisogno, ma dicono che sia molto veloce e competente nel rispondere alle esigenze dei clienti;
  • Ampia varietà: alcuni di noi hanno comprato pacchetti piccoli, mentre altri ne hanno ordinati di ben più grossi. In ogni caso, ognuno è stato soddisfatto con l’acquisto. Possiamo garantire che ComprareFollower ha davvero un’ampia scelta.

Per capirci meglio, ecco alcuni dei pacchetti (completi di prezzo) che abbiamo provato:

  • 100 like: 2,79€;
  • 250 like: 3,89€;
  • 500 like: 6,49€;
  • 1000 like: 11,99€.

I pacchetti arrivano fino a 50.000 like su Instagram! Inoltre, il costo per un così alto numero di like è di appena superiore ai 140€. Insomma, si tratta di una spesa assolutamente accessibile per chiunque voglia aumentare i propri like in maniera organica e naturale.

Vai su ComprareFollower.net.

Instagrowing

like su instagramAl secondo posto troviamo Instagrowing, una piattaforma molto simile a ComprareFollower.
Su Instagrowing, potrai acquistare pacchetti di like ad un prezzo buono. Potrai, di conseguenza, aumentare il numero di mi piace senza temere di venire beccato.

Su Instagrowing, godrai dei seguenti servizi:

  • Buona offerta: potrai assistere alla crescita dei like dei tuoi fan scegliendo tra una buona selezione di pacchetti;
  • Assistenza clienti celere: potrai richiedere la risoluzione di qualsiasi problema tu abbia rivolgendoti al loro servizio clienti;
  • Consegna veloce: i like saranno consegnati in breve tempo dal momento del pagamento;
  • Varietà di mezzi di pagamento: puoi persino pagare in criptovalute (nello specifico, Ethereum e Bitcoin);
  • Anonimato: come per ComprareFollower, i like di Instagrowing sono di alta qualità e non c’è modo di distinguerli da quelli di utenti reali.

Acquistare like da servizi come ComprareFollower e simili conviene?

Questa domanda è assolutamente legittima. In fondo, perché mai dovresti comprare dei like su Instagram?
La risposta, tuttavia, è sì, eccome!

Come abbiamo già detto in precedenza, moltissime celebrità del mondo web fanno uso della pratica di acquisto di like e commenti, persino dei follower: ciò rientra nel budget delle strategie di marketing inerenti alla spesa pubblicitaria. Sotto la dicitura “Pubblicità”, rientrano anche i pacchetti di servizi di qualità.

Ciò serve per incentivare Instagram ed il suo algoritmo a premiare i contenuti postati, in modo che raggiungano il più ampio pubblico di utenti e profili Instagram.

È facile per una web celebrity ottenere milioni di like in poco tempo. Ma, quando si arriva a certi livelli, avere un aumento dei like diventa estremamente rilevante. Ed ecco che essa stessa probabilmente reputa utile spendere circa 150€ per avere 50.000 like in più sotto un post.

Tu non devi spendere così tanto, non subito perlomeno. Di fatti, ti conviene spacchettare i tuoi acquisti in tanti piccoli pacchetti comprati nel corso del tempo.
Come mai? La risposta è presto detta: non vuoi sembrare un fake!

Sì, perché una crescita improvvisa di 50.000 like in pochi giorni susciterebbe sicuramente qualche domanda in chi già ti segue. Inoltre, ricorda che il tuo numero di follower deve sostenere coerentemente il tuo numero di like.

Certo, un contenuto può diventare virale e ricevere tantissimi mi piace senza che gli altri utenti effettivamente ti seguano. Tuttavia, è difficile che ciò possa accadere, ed è invece molto più probabile che avvenga che riceverai molti like e commenti, ma senza troppi follower in più.

E, a proposito, anche il numero di commenti conta. Un video virale con tantissimi like ma pochi commenti sarebbe molto, molto strano.
Dunque, ricapitolando per quanto riguarda l’acquisto di like tramite piattaforme specializzate, è bene non esagerare mai con troppi pacchetti tutti in una volta sola.

Sarebbe sospetto! Anche perché dovresti continuare a mantenere quella cifra elevata nel corso del tempo.
Perciò, ti conviene integrare la pratica di acquisto dei like ad un piano editoriale ben costruito, con contenuti pubblicati regolarmente e sempre di alta qualità e di interesse per i tuoi follower.

Passiamo adesso ai prossimi consigli per avere successo su Instagram.

Pubblica nei giorni e negli orari più appropriati

like su instagramQuest’altro consiglio è molto importante.

Infatti, puoi anche aver pensato ai migliori contenuti possibili, ma se non c’è nessuno online in quel momento perderai tantissime interazioni che determinano in larga misura il successo del post o della foto in questione.

Forse non sai che il successo di un post di decreta nel giro dei primi 10 minuti dopo la pubblicazione!
Questo succede perché, su Instagram, vengono pubblicati milioni di contenuti ogni giorno. In ogni istante, qualche centinaio di nuove foto, video e altro fa la comparsa sui feed degli utenti.

Sempre per via del famoso algoritmo di Instagram, un post con tanti like viene ricompensato con ulteriore visibilità, e di conseguenza con ulteriori like.
Se nei primi 10 minuti il post riceve poche interazioni, like e commenti, allora è probabile che non ne riceverà molti di più.

Dunque, studia gli analytics messi a disposizione da Instagram e capisci quali sono i migliori giorni ed orari per pubblicare dei contenuti, così da poter intercettare quante più persone possibili.

Usa efficacemente gli hashtag

Gli hashtag possono essere potenti mezzi per raggiungere persone in tutto il mondo.
Tipicamente, se hai dei follower in comune con altri profili, questi account ti seguiranno.

Un modo per raggiungere un pubblico con cui non hai ancora niente a che fare è proprio quello di utilizzare gli hashtag correttamente.
Instagram, infatti, aggrega sotto uno stesso hashtag tutti i contenuti (foto, video e post) che riportano quell’hashtag all’interno della propria descrizione.

Di contro, un account utente può cercare quell’hashtag per vedere tutti i contenuti pubblicati, appunto, con quell’hashtag.
Questa strategia può, dunque, dare visibilità ai tuoi post, dato che possono essere visti da chiunque nel mondo.

Ricorda di non esagerare con gli hashtag per non sembrare uno “spammone”.

Usa ogni strumento che Instagram mette a disposizione

Per emergere, devi essere creativo.
Dunque, bisogna pensarle tutte per distinguersi dalla massa.

Utilizza le Instagram stories, condividi dei reels, pubblica sempre contenuti diversi, sfrutta le decorazioni e gli effetti di fotoritocco. Potresti anche valutare la creazione di meme divertenti!
A titolo informativo, la stessa cosa vale anche su Facebook.

Non avere paura di sfruttare tutti gli strumenti offerti da questi social.

Studia e conosci il tuo pubblico

Questo consiglio è vitale: se conosci il tuo pubblico, potrai indirizzare meglio gli orari di pubblicazione, gli hashtag utilizzati e persino modificare efficacemente il tuo piano editoriale.
Per conoscere il tuo pubblico, puoi sfruttare gli strumenti analitici di Instagram e studiare parametri come il sesso, l’età, la provenienza geografica, e altro ancora.

Aggregando tutti questi dati assieme, scoprirai molte informazioni importanti sulle persone che si celano dietro gli account che ti seguono.
Sfrutta queste informazioni per offrire i migliori contenuti possibile, nel modo migliore possibile.

Interagisci ogni giorno con il mondo di Instagram

Su Instagram è pieno di altri account. Ognuno pubblica contenuti regolarmente.
Puoi farti conoscere interagendo con loro. Di fatti, vedranno che hai lasciato dei like e commenti, e magari ricambieranno la cortesia allo stesso modo.

Instagram funziona così e non c’è niente di cui preoccuparsi a riguardo.
Interagisci ogni giorno con le foto, i video e i post che vengono pubblicati e vedrai che qualcuno ti seguirà e ti lascerà dei like per i tuoi contenuti.

Metti la posizione dei tuoi post

Questa è una strategia tipica degli e delle influencer.
Quando pubblicano un post, dichiarano anche la posizione di esso.

Alla stessa maniera degli hashtag, una località aggrega al suo interno su Instagram tutti i contenuti che sono stati scattati in quel luogo.

In verità, è possibile fare una foto nel proprio bagno e scrivere che ci trovavamo a Montmartre. È difficile che qualcuno possa dire il contrario, a meno che non conosca esattamente com’è fatto il tuo bagno.

Molti influencer fanno così. Scattano una foto in un qualsiasi bar e, quando la pubblicano, dichiarano di trovarsi in una grande città italiana, come Roma o Milano.
Tutti coloro che seguono la posizione di una città vedranno quel nuovo contenuto e potrebbero interagirci insieme.

Pubblicità tradizionale

Infine, puoi integrare tutto quanto con una strategia promozionale più tradizionale.
Ad esempio, puoi sponsorizzare i contenuti, i video e i post che pubblichi in modo che raggiungano migliaia e migliaia di persone.

Ciò si configura come un classico budget pubblicitario, che tuttavia può prevedere costi maggiori rispetto a delle forme più moderne.
In ogni caso, risulta comunque una soluzione efficace per raggiungere l’ampio pubblico, nonostante il tasso di conversione possa essere piuttosto basso.

Conclusioni

Adesso che abbiamo visto tutto ciò che può servire per avere successo nel mondo di Instagram, sarai anche molto più consapevole dell’importanza dei like, dei commenti, e più in generale delle metriche che sono rilevanti per determinare la riuscita di un post pubblicato.

Inoltre, adesso conosci anche dei metodi per aumentare i like in modo del tutto naturale ma a basso prezzo. Sai anche, inoltre, che ce ne sono alcuni di affidabili che offrono servizi di elevata qualità.

La scelta finale spetta a te, ma sii conscio che il percorso per arrivare in alto è lungo e tortuoso, e una piccola spinta non può che aiutare.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments