Acquisti in Rete, la tabella obblighi 2019: ecco una panoramica completa

lentepubblica.it • 1 Agosto 2019

acquisti-in-rete-tabella-obblighi-2019Acquisti in Rete, la tabella obblighi 2019 relativa agli obblighi-facoltà per gli acquisti di beni e servizi. Ecco alcuni chiarimenti importanti.


Acquisti in Rete, la tabella obblighi 2019 con un nuovo restyling della Tabella “Obblighi facoltà 2019”. Ovviamente nell’ottica di fornire a stazioni appaltanti e Imprese un più efficace strumento operativo. Al fine di favorire il corretto utilizzo degli strumenti di acquisto e di negoziazione sulla base della vigente normativa sulla razionalizzazione della spesa pubblica.

Ricoridamo che il portale acquisti in rete della Pubblica Amministrazione permette di ottimizzare gli acquisti pubblici di beni e servizi razionalizzando la spesa pubblica e semplificando i processi di fornitura e di acquisto in modo innovativo e trasparente.

La Piattaforma acquisti in rete PA rappresenta il punto principale del programma e permette:

  • un unico punto di accesso a tutti gli strumenti di acquisto e negoziazione,
  • un ambiente di interazione tra la stazione appaltante e le imprese seguendo i principi di trasparenza, sicurezza e integrità dei dati.

Acquisti in Rete, la tabella obblighi 2019

La tabella rappresenta un quadro sinottico della normativa statale in tema di obblighi e facoltà di ricorso agli strumenti di acquisto e di negoziazione del Programma di razionalizzazione degli acquisti della Pubblica Amministrazione.

Attraverso la tabella, gli utenti hanno la possibilità di individuare la normativa applicabile e infatti sono classificati:

  • in base alla categoria merceologica a cui appartengono i beni o servizi oggetto di acquisto,
  • oppure alla propria categoria di appartenenza (amministrazione centrale, ente del servizio sanitario nazionale, amministrazione territoriale, etc..)
  • e infine alla classe di importo.

Elaborata da Consip insieme al Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha lo scopo di orientare e facilitare le pubbliche amministrazioni nell’acquisto di beni e servizi, ponendosi come agile strumento di consultazione.

Pertanto i parametri di prezzo qualità sono costituiti dai prezzi e dai valori relativi a ciascuna convenzione stipulata da Consip e pubblicati nel sito istituzionale del Ministero dell’economia e delle finanze e nel portale www.acquistinretepa.it.

Infine, le amministrazioni e le società sono obbligate ad acquistare esclusivamente tramite gli strumenti negoziazione messi a disposizione da Consip o dai soggetti aggregatori.

A questo link la tabella obblighi per il 2019 in formato PDF.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami