Nuove agevolazioni per reti d’Impresa del Turismo

lentepubblica.it • 22 Dicembre 2015

energia-carta-impreseCon il DM 29/10/2015, il Min. Beni culturali ha reso noto sul proprio sito web la pubblicazione di un bando finalizzato a promuovere e sostenere processi di integrazione tra le imprese turistiche attraverso lo strumento delle reti di impresa; al riguardo si segnalano i seguenti aspetti:

 

1) soggetti: possono beneficiare dell’intervento finanziario unicamente le imprese aderenti all’aggregazione che, al momento della presentazione della domanda, risultino:

 

– raggruppamenti di piccole e micro imprese con forma giuridica di “contratto di rete”

 

– da raggruppamenti di piccole e micro imprese che possono assumere la forma giuridica di ATI, consorzi e società consortili costituiti anche in forma cooperativa

 

2) aggregazione: le imprese partecipanti all’aggregazione devono essere:

 

– numero minimo:10 piccole e micro imprese

 

– almeno l’80% imprese turistiche ovvero avere un codice primario ATECO 2007 (gruppo lett. I nonché agenzie di viaggio e società trasporto persone)
risorse disponibili e contributo: la dotazione finanziaria complessiva è di 8 milioni di euro; tuttavia:

 

– l’importo concesso è fissato in €. 200.000 per ciascun progetto di rete

 

– il finanziamento sarà concesso a “fondo perduto”, nel rispetto degli aiuti “de minimis”

 

3) termini: la domanda di contributo dovrà essere compilata ed inviata dal 14/12/2015 al 15/01/2016, esclusivamente tramite il portale dei Procedimenti del Mibact. L’ordine cronologico di presentazione delle domande non è rilevante ai fini del contributo, tuttavia, è importante rispettare detto termine poiché saranno considerante inammissibili le domande trasmesse al di fuori dei termini previsti.

Fonte: CGIA Mestre
avatar
  Subscribe  
Notificami