Al via la seconda edizione di Cross the Bridge

lentepubblica.it • 26 Luglio 2021

Al via la seconda edizione di Cross the Bridge200.000 euro messi a disposizione da Camera di commercio e un percorso di validazione tecnologica e accelerazione imprenditoriale con il supporto di Politecnico, per la sperimentazione concreta di soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di business.

Per la competizione rivolta a startup e imprese innovative è possibile presentare domanda entro il 30 settembre 2021.


Prende il via da giovedì 22 luglio 2021 la seconda edizione dell’iniziativa “Cross the Bridge: attraversa il ponte dell’innovazione e consolida la tua presenza sul mercato” con l’apertura delle application per le startup che vogliono candidarsi alla competizione promossa da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e da Politecnico di Milano.
L’obiettivo è selezionare giovani imprese innovative che, pur avendo raggiunto un buon dimensionamento aziendale, necessitano di un supporto per superare la fase di avvio, in modo da accrescere competitività e presenza sul mercato.

Cross the Bridge: le imprese coinvolte

La Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi rende disponibile un montepremi complessivo pari a 200 mila euro. Questo sarà suddiviso in quattro premi pari a 50 mila euro per ciascuna startup vincitrice.
Il Politecnico di Milano supporterà le imprese vincitrici nella realizzazione di un percorso di sviluppo, con particolare riferimento alla realizzazione di un Piano di potenziamento tecnologico e all’incremento del livello di maturità tecnologica (Technology Readiness Level).

Verranno selezionate giovani imprese in grado di sviluppare soluzioni tecnologiche, capaci di dare risposta alle nuove sfide e ottenere ricadute sul tessuto economico, imprenditoriale, culturale,  ambientale e sociale attraverso la sperimentazione concreta di soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di business, per prodotti, servizi e  processi  relativi alle seguenti categorie di business: Circular Economy, Green Energy Mobility, Transportation & Logistics, Life Science & Medtech, Tourism & Culture, Finance and Insurance e Omnichannel retailing.

In particolare, la call è rivolta alle imprese innovative e startup che siano risultate finaliste nel periodo 2016-2020 nelle seguenti competizioni: Switch2Product, Start Cup Lombardia e PNICube-Premio Nazionale per l’Innovazione. Possono inoltre concorrere al premio le imprese innovative e startup che hanno partecipato, negli anni dal 2017 al 2021, agli incontri del Tavolo Giovani promosso dalla Camera di commercio.

Le fasi della competizione

E’ possibile inviare domanda di partecipazione fino alla data di giovedì 30 settembre 2021, a seguito della quale risulterà avviato l’iter di selezione, che si concluderà entro il 30 dicembre 2021, con la proclamazione delle quattro startup vincitrici.
La candidatura va trasmessa seguendo le indicazioni riportate sull’apposito Regolamento pubblicato sul sito della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e sul sito del Politecnico di Milano.

La prima edizione

Lo scorso 10 giugno si è svolta la premiazione delle 4 start up vincitrici della prima edizione di Cross the Bridge: Biomimx, Complexdata, Nireos, Moi Composites sono le 4 start up innovative che hanno ricevuto il premio di 50.000 euro messo a disposizione da Camera di commercio e, con il supporto del Politecnico di Milano, hanno intrapreso un percorso di validazione e incremento del livello di maturità tecnologica (TRL).
Attraverso questo percorso della durata di un anno, le startup potranno consolidare il proprio posizionamento sul mercato. Così da poter contribuire al rilancio del sistema economico, grazie alla capacità di portare innovazione e sviluppare soluzioni tecnologiche. Per seguire il percorso delle 4 start up è possibile consultare questa pagina.

La competizione “Cross the bridge” nasce all’interno dell’accordo di collaborazione “Un’alleanza a favore delle start up del territorio” stipulato tra Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Politecnico di Milano.

Il progetto è nato per stimolare l’innovazione presente in progetti e idee d’impresa, supportando il loro sviluppo, mediante percorsi di validazione tecnologica e accelerazione imprenditoriale finalizzati alla sperimentazione delle soluzioni innovative, delle nuove tecnologie e delle idee di business.

 

 

 

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments