fbpx

Allarme Bomba Nocera Inferiore: evacuato il tribunale

lentepubblica.it • 27 Giugno 2019

allarme-bomba-nocera-inferioreAllarme Bomba a Nocera Inferiore: una telefonata anonima fa scattare l’allarme e viene evacuato il tribunale. Sul posto vigili del fuoco e Polizia.


Allarme Bomba Nocera Inferiore. Caos e preoccupazione per una telefonata anonima che ha messo in allarme il Comune in provincia di Salerno.

E dopo la tragedia di Rocca di Papa, con l’esplosione del Palazzo Comunale, in questi giorni la tensione è alta in parecchi Comuni.

Allarme Bomba a Nocera Inferiore

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e la Polizia, i cui agenti hanno avviato le operazioni di evacuazione del Tribunale. Gli agenti dell’istituto di vigilanza hanno intanto predisposto la messa in sicurezza dell’area.

A far scattare il panico è stata una telefonata anonima. E a quanto pare potrebbe essere un falso allarme.

Avvocati, giudici e dipendenti restano in attesa di poter riprendere la loro attività.

Solo ieri un episodio simile, rivelatosi poi un falso allarma, è accaduto a Caserta. Dove a far scattare l’allarme è stato un sacchetto dell’immondizia.

Falso allarme: è reato

Se i responsabili venissero individuati potrebbero rischiare grosso.

Infatti, secondo l’art. 658 del Codice Penale

«Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l’Autorità, o presso enti e persone che esercitano un pubblico servizio, è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda da euro 10 a euro 516.»

Per procurato allarme si intende il compimento di atti che fanno scattare le procedure di emergenza senza che vi sia la presenza di un reale pericolo. Si va da casi di piccola rilevanza (ad esempio: l’utilizzo di un segnalatore di incendio in una scuola, senza la presenza di un incendio) a fatti di maggiore impatto sociale. Come appunto, un falso allarme bomba.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami