Amministrative 2017: adempimenti degli uffici elettorali di sezione

lentepubblica.it • 1 Giugno 2017

elezioni amministrativeIl Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi elettorali, con circolare n. 20/2017, ha richiamato alcuni fra i principali adempimenti concernenti la costituzione e il funzionamento degli uffici di sezione e le operazioni di votazione e di scrutinio.


Le operazioni di votazione si svolgeranno, come noto, domenica 11 giugno 2017, dalle ore 7 alle ore 23 (art. 1, comma 399, primo periodo, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 – legge di stabilità 2014). Nelle ore antimeridiane del giorno che precede le consultazioni elettorali, cioè di sabato 10 giugno 2017, il sindaco provvede a far consegnare al presidente di ogni ufficio di sezione il materiale occorrente per il funzionamento dell’ufficio stesso e per le operazioni di votazione e scrutinio (art. 27, d.P.R. 16.5.1960, n. 570).

 

Tra il materiale elettorale viene consegnata al seggio una mazzetta di matite copiative per l’espressione del voto da parte degli elettori. I componenti dell’ufficio elettorale di sezione devono prestare massima attenzione a non confondere tali matite copiative con quelle contenute all’interno del pacco di cancelleria. Presso ogni seggio viene anche consegnata e sistemata un’urna di cartone di colore chiaro, corredata di un rotolo di carta adesiva crespata occorrente per la sigillatura dell’urna stessa e delle istruzioni per il montaggio di essa.

 

Su almeno due dei quattro lati esterni verticali dell’urna, nello spazio bianco sottostante lo stemma della Repubblica e la scritta “Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali – Direzione Centrale dei Servizi elettorali”, deve essere applicata l’etichetta autoadesiva di colore azzurro (Pantone Process Blue U), cioè dello stesso colore della scheda di votazione, recante la dicitura riferita alla consultazione in svolgimento.

 

Alle ore 16 del giorno che precede la consultazione, per provvedere alle operazioni preliminari e, in particolare, alla autenticazione delle schede di voto, il presidente costituisce l’ufficio sezionale, chiamando a farne parte i quattro scrutatori e il segretario e invitando ad assistere alle operazioni i rappresentanti, eventualmente designati, delle liste dei candidati (art. 47, d.P.R. 16.5.1960, n. 570).

 

Si sottolinea che le operazioni di autenticazione delle schede di voto, in numero corrispondente a quello degli elettori della sezione, devono essere completate il sabato pomeriggio e durante le operazioni stesse nessuno dei componenti del seggio può allontanarsi dalla sala.

 

In allegato il testo completo della Circolare.

 

 

Fonte: Ministero dell'Interno - Servizi Elettorali
avatar
  Subscribe  
Notificami