ANAC: indagine conoscitiva sugli appalti COVID-19

Simone Chiarelli • 7 Settembre 2020

anac-indagine-appalti-covid-19In un video elaborato dal dottor Simone Chiarelli scopriamo di più sull’indagine conoscitiva dell’ANAC riguardante gli appalti covid-19.


L’attività espletata dall’ANAC in una prima fase di indagine è stata incentrata sulla raccolta di dati ed informazioni utili, ricavati da SIMOG sulla base di apposite query.

L’indagine ha lo scopo di condurre su di essi una prima analisi finalizzata ad un inquadramento dell’attività contrattuale

  • svolta dalle stazioni appaltanti operanti in ambito sanitario sull’intero territorio nazionale
  • e tenendo conto della cornice normativa “speciale” che ha accompagnato tale periodo.

Raccolti con tale modalità i dati relativi agli affidamenti di servizi e forniture si è quindi proceduto ed individuare, attraverso specifico campionamento, gli affidamenti da sottoporre, mediante specifica richiesta di informazioni da rivolgere alle stazioni appaltanti, ad un’analisi specifica più approfondita, oggetto della successiva ed attuale fase di attività finalizzata ad analizzare ed individuare profili di interesse connessi con i principi di efficienza ed economicità che devono caratterizzare l’azione amministrativa.

La struttura della relazione ANAC

La relazione ANAC di seconda fase si sviluppa pertanto affrontando i seguenti temi.

  • attività svolte nella prima fase fornendo una preliminare sintesi del quadro normativo speciale che ha guidato gli affidamenti in tale periodo emergenziale
  • spesa relativa agli affidamenti effettuati nel periodo 1° marzo-30 aprile connessi all’emergenza. Sulla base di un aggiornamento ad oggi del set di dati di base, effettuandone un’analisi a livello nazionale e regionale
  • descrizione di quanto effettuato nella seconda fase di indagine sia in termini di tipologia di dati ed informazioni richieste alle stazioni appaltanti sui CIG campionati, sia fornendo un quadro riassuntivo delle risposte pervenute alla base delle successive valutazioni in termini di criticità generali rilevate e di specifiche azioni di vigilanza, eventualmente anche di natura ispettiva
  • riepilogo, da un punto di vista generale, i fenomeni e le più tipiche criticità rilevate connesse agli affidamenti effettuati nel periodo emergenziale.
  • e infine conclusioni con una proposta di prosieguo dell’attività evidenziandone le motivazioni, i contenuti e le possibili relative modalità di intervento.

A questo link potete consultare il testo completo dell’indagine ANAC.

ANAC, indagine conoscitiva sugli appalti COVID-19: il videocommento

Per fornire chiarimenti sul documento dell’ANAC, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un video di riepilogo.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments