L’analisi del Decreto Semplificazioni appena convertito in Legge

Simone Chiarelli • 16 Settembre 2020

analisi-decreto-semplificazioni-leggeIl Decreto Semplificazioni è stato convertito in Legge ed è in Gazzetta Ufficiale: per scoprire tutte le novità ecco l’analisi e il videocommento del Dottor Simone Chiarelli.


La legge di conversione approvata prima dal Senato e, poi, dalla Camera dei Deputati con voto di fiducia ha trasformato l’originario testo del provvedimento costituito da 65 articoli e da 305 commi. Il testo infatti è così passato a 110 articoli (45 in più) e 472 commi (167 in più).

In sintesi il provvedimento punta a snellire la burocrazia. Infatti gli enti dovranno rivelare quanto impiegano a chiudere una pratica, l’identità digitale sarà rafforzata, saranno eliminati gli adempimenti inutili.

“Con l’ok definitivo della Camera al decreto Semplificazioni liberiamo il Paese da molti lacci e lacciuoli per il rilancio dell’economia. Una PA più efficiente, digitale, trasparente e vicina a cittadini e imprese darà un sostegno cruciale alla ripartenza dell’Italia”

ha commentato il ministro Fabiana Dadone.

L’analisi del Decreto Semplificazioni appena convertito in Legge

Per una panoramica completa sulla nuova Legge potete consultare questo approfondimento.

Per illustrare, in maniera sintetica ma anche approfondita, quali siano le specifiche principali di questo nuovo testo Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un video.

Qui di seguito potete consultare il video completo con la spiegazione del dottor Simone Chiarelli.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments