fbpx

App e risparmio: guadagnare con buoni sconto e coupon

lentepubblica.it • 19 Gennaio 2018

telefoniRisparmiare sugli acquisti è il sogno di tutti i consumatori ed oggi, grazie alle opportunità offerte dalla Rete, bastano pochi accorgimenti per ridurre le spese personali e familiari: secondo gli esperti, infatti, sono sempre di più gli utenti che vanno regolarmente ‘a caccia’ di coupon e buoni sconto.


 

Il web è pieno di promozioni ed offerte e, con un pizzico di furbizia, è possibile ottenere grandi vantaggi: prodotti di marca a metà prezzo, pacchetti premio per i clienti più fedeli, e via di seguito.

 

Al giorno d’oggi, per chi desidera investire al meglio il proprio budget, c’è anche un’altra opportunità di risparmio, messa a disposizione da numerose app per dispositivi mobili: stiamo parlando del cashback, un sistema che permette di ‘avere indietro’ una percentuale della somma spesa, il che si traduce in uno sconto variabile (da pochi euro fino al 50%) sui prodotti comprati online.

 

Le convenzioni legate al cashback creano una sorta di ‘circuito privilegiato’ tra clienti e negozi: in altre parole, gli utenti sono invogliati ad utilizzare un determinato sito (o applicazione) per i propri acquisti e ciò consente all’azienda di apportare riduzioni sul costo dei suoi prodotti e/o servizi.

 

Una delle app di cashback più note in Italia è TiFrutta, rivolta principalmente al settore alimentare: è sufficiente fare acquisti nei supermercati convenzionati e fotografare lo scontrino per dimostrare la cifra spesa. Il sistema ne restituirà una percentuale, sotto forma di bonus o credito su PayPal.

 

Altre applicazioni, invece, permettono all’utente di conoscere, in tempo reale, le promozioni in corso presso i punti vendita della sua città: in questo modo, è possibile acquistare gli articoli al prezzo più vantaggioso, senza trascorrere ore preziose a girare per negozi e ad effettuare confronti. Un esempio di successo è TheFork, applicazione che conta oltre 40.000 ristoranti e locali in tutto il mondo: un’idea vincente per chi ama mangiare fuori casa ma non vuole spendere cifre esagerate.

 

Per chi, invece, desidera accrescere ancor più il proprio risparmio, vi sono app che segnalano i coupon, le raccolte punti e i concorsi a premi indetti da supermercati, boutique e rivenditori: grazie a questo sistema, c’è chi riesce a ridurre sensibilmente il costo della spesa o dello shopping e, al tempo stesso, ad ottenere regali di valore, come oggetti per la casa, viaggi, cellulari e quant’altro.

 

Due delle applicazioni più utilizzate dagli italiani sono Checkbonus e Klikkapromo, che racchiudono un’ampia gamma di marchi di fama nazionale ed internazionale: Barilla, Bonduelle e tanti altri.

 

I vantaggi delle app, tuttavia, non si limitano agli sconti sulla spesa alimentare: le promozioni, infatti, riguardano ormai tantissimi settori differenti, incluso quello del gioco e dell’intrattenimento.

 

Gli appassionati di gaming, ad esempio, sono sempre più propensi ad utilizzare i dispositivi mobili, non soltanto per una maggiore comodità, ma anche per i benefici economici: basti pensare ai bonus di benvenuto per i nuovi giocatori, messi a disposizione da siti web e casinò virtuali.

 

Per tenersi aggiornati sulle promozioni, è possibile consultare guide specializzate sull’argomento, dedicata ai bonus sulle slot machine online.

 

Insomma, per chi conosce bene il mondo delle app, i vantaggi di certo non mancano, ed è proprio per questo motivo che sempre più persone scelgono di superare il timore per lo shopping digitale, attratti dalle opportunità di risparmio, che coinvolgono tutti i principali ambiti della vita quotidiana.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami