Appalto in più lotti, effetti del giudicato: un approfondimento

Simone Chiarelli • 12 Gennaio 2022

appalto-lotti-effetti-giudicato.In un videocommento il Dottor Simone Chiarelli, con l’aiuto del Dottor Stefano Saracchi, analizza la questione riguardante l’Appalto in più lotti e gli effetti del giudicato tramite una recente Sentenza del Consiglio di Stato.


Nello specifico, al centro dell’approfondimento, l’analisi della Sentenza del Consiglio di Stato 87849/2021.

Esaminando il caso, si è dichiarato che la natura della gara suddivisa in più lotti, ad avviso di una consolidata giurisprudenza dalla quale il giudice amministrativo si è discostato solo con riferimento a casi peculiari – non costituisce una unica procedura ma tante gare autonome e distinte quanti sono i lotti.

Ogni lotto costituisce una procedura di gara autonoma e indipendente, che non subisce interferenze per effetto delle vicende che attengono agli altri lotti.

Essendo la gara, suddivisa in lotti, plurima, ne consegue che non trova applicazione la regola dell’estensione del giudicato.

I casi di giudicato amministrativo con effetti ultra partes sono, quindi, eccezionali e si giustificano in ragione dell’inscindibilità degli effetti dell’atto o dell’inscindibilità del vizio dedotto: in particolare, l’indivisibilità degli effetti del giudicato presuppone l’esistenza di un legame altrettanto indivisibile fra le posizioni dei destinatari, in modo da rendere inconcepibile – logicamente, ancor prima che giuridicamente – che l’atto annullato possa continuare ad esistere per quei destinatari che non lo hanno impugnato.

Appalto in più lotti, effetti del giudicato: un approfondimento

Pertanto, per analizzare approfonditamente l’argomento, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un nuovo video con l’ausilio del Dott. Stefano Saracchi.

Potete guardare il video commento nel player video qui di seguito.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments