fbpx

Datori di lavoro: incentivi per assunzioni agevolate disabili

lentepubblica.it • 7 Luglio 2015

disabili, assistenzaAl via le assunzioni agevolate di disabili: è stato pubblicato sul sito internet della pubblicità legale del Ministero del Lavoro il decreto 23/2015 del 27 maggio 2015 che definisce nel dettaglio lo stanziamento e ripartisce i fondi tra le Regioni. L’incentivo per i datori di lavoro del settore privato che assumono personale disabile consistente nella riduzione dell’aliquota contributiva sulle assunzioni effettuate nell’anno 2014.

 

La riduzione degli oneri contributivi, per la sola quota a carico dei datori di lavoro, è pari:

 

  • al 100% dell’aliquota contributiva per la durata massima di otto anni, per ogni lavoratore assunto che sia disabile con riduzione della capacità lavorativa superiore al 79%;

 

  • al 50% per la durata massima di cinque anni, per ogni lavoratore assunto che sia disabile con riduzione della capacità lavorativa compresa tra il 67% e il 79%.

 

Possono beneficiarne:

 

  • tutti i datori di lavoro privati soggetti o meno all’obbligo d’assunzione di disabili;

 

  • le cooperative sociali e relativi consorzi;

 

  • le organizzazioni di volontariato.

 

Le risorse, pari a 21.910.107 euro, derivano dal Fondo per il diritto al lavoro dei disabili, l’obiettivo è finanziarne gli incentivi all’assunzione attraverso specifiche convenzioni. Dunque per fruire dell’agevolazione è necessario aver sottoscritto un’apposita convenzione con il servizio per l’impiego competente.

Fonte: PMI (www.pmi.it) - articolo di Francesca Vinciarelli
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami