fbpx

Benefici Fiscali su Gasolio per Autotrazione, scadenza per la domanda

lentepubblica.it • 3 Gennaio 2018

gasolio autotrazioneBenefici fiscali sui consumi di gasolio per autotrazione effettuati nel quarto trimestre del 2017 ( periodo 1° ottobre/il 31 dicembre 2017): la scadenze per presentare l’apposita domanda.


L’Agenzia delle Dogane, ha messo a disposizione degli operatori il software per la compilazione e la stampa delle dichiarazioni. Per usufruire dei benefici fiscali  sui consumi di gasolio effettuati nel quarto trimestre del 2017  ( periodo 1° ottobre/il 31 dicembre 2017), dovrà essere presentata apposita domanda entro il 31 gennaio 2018. Gli utenti interessati possono trasmettere le proprie dichiarazioni anche per mezzo del Servizio Telematico Doganale – E.D.I.

 

L’Agenzia delle Dogane ha infatti reso noto che:

 

– è disponibile il software aggiornato per la compilazione e la stampa della dichiarazione relativa al quarto trimestre 2017;

 

– la misura del beneficio riconoscibile è pari a 214,18 per mille litri di prodotto, in relazione ai consumi effettuati tra il 1° ottobre e il 31 dicembre 2017;

 

 

 

A CHI SPETTA L’AGEVOLAZIONE?

 

 

 

– Attività di trasporto merci con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate, esercitata da:

 

a) persone fisiche o giuridiche iscritte nell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi;

 

b) persone fisiche o giuridiche munite della licenza di esercizio dell’autotrasporto di cose in conto proprio e iscritte nell’elenco appositamente istituito;

 

c) imprese stabilite in altri Stati membri UE, in possesso dei requisiti previsti dalla disciplina comunitaria per l’esercizio della professione di trasportatore di merci su strada.

 

 

 

– Attività di trasporto persone effettuata da enti pubblici o imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico.

 

 

 

– Attività di trasporto persone svolta da:

 

a) enti pubblici o imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto ex D.Lgs. n. 422/1997;

 

b) imprese esercenti autoservizi interregionali di competenza statale;

 

c) imprese esercenti autoservizi di competenza regionale e locale;

 

d) imprese esercenti autoservizi regolari in ambito comunitario.

Fonte: CGIA Mestre
avatar
  Subscribe  
Notificami