fbpx

Bimbo di colore deriso da Docente a Foligno: il MIUR sospende l’insegnante

lentepubblica.it • 22 Febbraio 2019

bimbo-di-colore-deriso-docente-folignoBimbo di colore deriso da Docente a Foligno: arriva la giusta sanzione del MIUR, che decide di sospendere l’insegnante che ha compiuto l’increscioso gesto.


Sul caso di Foligno fonti Miur rendono noto che il docente sarà sospeso dal servizio in via cautelare. Il provvedimento è in via di notifica. L’Ufficio scolastico regionale avvierà il relativo procedimento disciplinare.

LA DENUNCIA DI FRATOIANNI

“Stamattina ho appreso dalla stampa locale una notizia che se fosse vera sarebbe gravissima. Pare che in una scuola di Foligno, la città in cui vivo, un maestro appena entrato in classe abbia additato un bimbo nero e abbia chiesto alla classe se fosse brutto. Non contento, poi, lo avrebbe costretto a stare tutto il tempo rivolto verso la finestra, per non guardarlo. Avrebbe fatto la stessa cosa con la sorellina, che frequenta un’altra classe dello stesso istituto”.

Lo denuncia in un post sulla sua pagina Facebook il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, di Liberi e Uguali.

“Ho appena presentato un’interrogazione parlamentare al governo- prosegue il leader di SI- perché su una vicenda del genere è sempre bene vederci chiaro, fino in fondo. Voglio sapere innanzitutto se questa mostruosità è per davvero accaduta e in che modo. Io mi auguro di no, per il bene di tutti. Ma se fosse vero, l’insegnante andrebbe immediatamente sospeso”.

“Un’ultima amara considerazione: fino a qualche tempo fa, una cosa del genere non sarebbe nemmeno stata immaginabile. Oggi è tutto sdoganato, è tutto possibile. C’è un clima tale per cui un maestro si sente in diritto in uno dei luoghi fondamentali dello Stato di esprimere razzismo e cattiveria nei confronti dei bambini. Di questo passo- conclude Fratoianni- non resterà più nulla della società italiana e della convivenza civile. Giù le mani dai bambini”.

BUSSETTI: SAREBBE UN FATTO GRAVISSIMO, CHIESTE VERIFICHE

“Sul caso di #Foligno ho immediatamente attivato l’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria per effettuare le opportune verifiche. Saremmo di fronte a un fatto gravissimo. Da condannare”. Così su Twitter il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti.

BOSCHI: GOVERNO CREATO CLIMA INFAME, MAESTRO VA LICENZIATO

“Io rimango senza parole. È un clima infame quello che si sta creando in Italia. Si è sdoganata una cultura dell’odio verso gli altri, a cominciare da chi ha il colore della pelle diverso. Questo maestro va licenziato subito, oggi stesso. Ma bisogna avere la forza di dire che questo clima è stato creato anche da chi oggi è al Governo. Fermatevi prima che sia troppo tardi”. Lo scrive su facebook la deputata Pd Maria Elena Boschi.

Fonte: Agenzia DIRE (www.dire.it)
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Elisabeth Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Elisabeth
Ospite
Elisabeth

E’ assolutamente negativo contrassegnare le persone in base della loro razza e provenienza e trovo che il Ministro Salvini debba finalmente prendere posizione, ma ciò non succederà mai.