fbpx

Black Friday 2019: Codacons annuncia un giro d’affari record

lentepubblica.it • 29 Novembre 2019

black-friday-2019-codaconsIl Black Friday di quest’anno, assieme a tutta la settimana di sconti e promozioni speciali legata all’evento, darà un impulso importante ai consumi di Natale, spingendo molti consumatori ad anticipare l’acquisto dei regali.


Black Friday Black, Codacons annuncia un giro d’affari record. Con Black Friday si intende il nome informale utilizzato per indicare il venerdì successivo al Giorno del ringraziamento negli Stati Uniti, che si celebra il quarto giovedì di novembre.

Dal 1952, il giorno dopo il ringraziamento è inoltre considerato l’inizio della stagione dello shopping natalizio nel paese. Anche se questo termine non è stato ampiamente utilizzato fino a decenni più recenti.

Il Black Friday è solitamente seguito dal Cyber Monday, il primo lunedì successivo, caratterizzato da grandi sconti relativi a prodotti di elettronica. In sostanza rappresenta la risposta del commercio elettronico al venerdì nero ed è caratterizzato da una massiccia offerta di ribassi esclusivamente in internet.

E anche quest’anno si prospetta un weekend di fuoco per gli acquisti.

Black Fiday 2019, per Codacons anno record

Secondo il Codacons quest’anno il giro d’affari salirà a 2 miliardi di euro, con un +20% sul 2018. La parte del leone la farà ancora una volta l’e-commerce, con 1,4 miliardi di euro di transazioni online.

E in totale saranno coinvolti circa 17 milioni di italiani, con un aumento del +13% di acquirenti rispetto allo scorso anno. E con una spesa procapite che si attesterà sui 117 euro. In base alle stime dell’associazione, quest’anno un regalo di Natale su 3 sarà acquistato proprio durante questa settimana.

Il 41% di chi ha intenzione di fare acquisti li farà anche per conto di altri e l’avvicinarsi delle festività di fine d’anno è uno dei motivi che porta a prevedere una spesa tra i 300 e i 500 euro da parte di 1/4 degli italiani mentre il 13% spenderà da 500 a 1.000 euro.

Infine, lo sciopero indetto dai lavoratori Amazon delle sedi di Brandizzo (Torino) e Marene (Cuneo) nei giorni immediatamente precedenti al Black Friday, secondo Codacons è assolutamente inopportuno e causerà disagi e problemi ai consumatori italiani.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami