Bollettino BCE: le previsioni di crescita nei prossimi mesi

lentepubblica.it • 17 Dicembre 2015

BCEBollettino mensile dell’Eurotower: “crescita moderata del Pil nei prossimi mesi” e “la ripresa dell’attività economica continuerà, con una serie di fattori a sostegno della domanda interna”. La crescita del prodottointerno lordo sarà pari all’1,5% nel 2015, all’1,7% nel 2016 e all’1,9% nel 2017.

 

Gli indicatori più recenti di breve termine dalla congiuntura dell’Eurozona “segnalano la prosecuzione di una crescita moderata del Pil nei prossimi mesi” e si prevede che “la ripresa dell’attività economica continuerà, con una serie di fattori a sostegno della domanda interna”.

 

Lo scrive la Bce nel Bollettino mensile, spiegando che l’effetto delle misure accomodanti di politica monetaria della Bce “continua a trasmettersi all’economia reale, allentando ulteriormente le condizioni di erogazione del credito, e incentivando così maggiori investimenti delle imprese”. Il basso livello dei prezzi del petrolio, che ha fatto aumentare il potere di acquisto delle famiglie e la reddività delle imprese, sta  stimolando i consumi privati e gli investimenti”.

 

Tuttavia, la ripresa economica “continua a risentire delle deboli prospettive di crescita nei mercati emergenti e dei moderati scambi internazionali”. Le proiezioni macroeconomiche per l’area dell’euro formulate in dicembre dagli esperti dell’Eurosistema prevedono una crescita annua del Pil in termini reali pari all’1,5% nel 2015, all’1,7% nel 2016 e all’1,9% nel 2017. Rispetto all’esercizio condotto in settembre dagli esperti dell’Eurotower, le prospettive risultano sostanzialmente invariate.

Fonte: Confcommercio
avatar
  Subscribe  
Notificami