lentepubblica

Bonus Affitti 2021: c’è ancora tempo per richiederlo

lentepubblica.it • 17 Settembre 2021

bonus-affitti-2021-ancora-tempoBonus affitti 2021, ancora tempo per richiederlo: buone notizie per quei proprietari che riducono l’affitto dei propri inquilini.


La legge di conversione del decreto “Ristori” (legge n. 176/2020, che ha convertito il decreto legge n. 137/2020) ha introdotto all’articolo 9 quater un fondo destinato a  incentivare i locatori nell’accordare per l’anno 2021 rinegoziazioni in diminuzione dei canoni di locazione degli immobili ad uso abitativo, al fine di rendere sostenibile il  pagamento di tali affitti da parte dei conduttori che si trovano in difficoltà economica causa dell’emergenza da Coronavirus.

I requisiti

Per ottenere il bonus affitti il locatore deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • deve aver accordato la riduzione del canone d’affitto nel periodo 25 dicembre 2020-31 dicembre 2021
  • deve aver stipulato il contratto di affitto almeno dal 29 ottobre 2020
  • l’immobile deve essere ubicato in un Comune ad alta tensione abitativa e per l’affittuario deve essere l’abitazione principale.

Quando e come presentare la domanda Bonus Affitti 2021: c’è ancora tempo

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 6 ottobre 2021.

La domanda va presentata online.

Nella domanda va inserito:

  • il codice fiscale
  • l’IBAN del conto corrente bancario/postale su cui far accreditare il bonus
  • i dati del contratto oggetto di rinegoziazione
  • data di inizio e fine del nuovo canone
  • l’importo del canone annuo prima e dopo la rinegoziazione
  • la quota di possesso dell’immobile del proprietario.

La misura del contributo

L’ammontare del contributo è pari al 50% dell’importo complessivo delle rinegoziazioni in diminuzione dei canoni previsti per l’anno 2021 relative ai contratti di locazione che soddisfano i requisiti illustrati al precedente paragrafo.

Nel caso di contratti di locazione con più locatori, l’importo delle rinegoziazioni è attribuito al singolo locatore  in base alla percentuale di possesso dell’immobile.

L’importo massimo del contributo è pari a 1.200 euro per ogni locatore.

La guida completa

A questo link la guida completa.

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments