lentepubblica

Bonus trasporti: in arrivo nuovi sostegni per i pendolari?

lentepubblica.it • 16 Gennaio 2023

bonus trasporti pendolariIl Governo è al lavoro su un sostegno economico per i pendolari, tramite un nuovo Bonus trasporti: ecco cosa sappiamo.


Bonus trasporti pendolari: tra le ipotesi per quest’anno, c’è anche l’arrivo di un nuovo sostegno economico per chi prende regolarmente i mezzi di trasporto pubblici e acquista un abbonamento.

La misura aiuterebbe i pendolari che, nel 2022, hanno potuto approfittare del Bonus trasporti, terminato però alla fine dello scorso anno.

Vediamo di cosa si tratterebbe.

Bonus trasporti pendolari: l’ipotesi del Governo

Ad annunciare il possibile arrivo di un nuovo Bonus trasporti è stata la premier Giorgia Meloni, nel corso di un’intervista:

“Nell’ultimo decreto c’è una norma che rimborsa i pendolari della somma che spendono per gli abbonamenti ai mezzi pubblici. Stiamo cercando di aiutare, in una situazione di difficoltà, chi è in maggiore difficoltà piuttosto che dare aiuti indistintamente a tutti”.

Ancora non sappiamo come funzionerà e quale sarà il contributo relativo. Ricordiamo, però, che il Bonus trasporti 2022 prevedeva uno sconto di 60 euro sull’acquisto di abbonamenti, mensili o annuali, per l’utilizzo di mezzi pubblici. L’unico requisito era quello di avere un reddito annuo inferiore ai 35mila euro.

Il Bonus aveva riscosso molto successo, per questo il Governo aveva ampliato il fondo iniziale, pari a 79 milioni di euro, fino ad arrivare a 180 milioni di euro.

Non sappiamo se il nuovo Bonus seguirà la strada dell’agevolazione dello scorso anno.

Bonus trasporti pendolari: la proposta di una nuova agevolazione

Si tratta ancora di una proposta allo studio, come confermato dalle fonti dell’esecutivo, che è stata inserita nel provvedimento sui prezzi dei carburanti.
La nuova misura potrebbe anche agevolare i cittadini a scegliere i mezzi di trasporto pubblici, rispetto a quelli privati, anche per sopperire all’aumento del prezzo dei carburanti.

Come dichiarato dall’ex Ministro del Lavoro Orlando:

“Dopo l’incomprensibile stop del governo alla proroga per il 2023 del Bonus Trasporti, che lo scorso anno è stato utilizzato da milioni di utenti i quali hanno usufruito di uno sconto fino a 60 euro sugli abbonamenti mensili e annuali, alla Camera l’esecutivo ha fatto una parziale retromarcia, accogliendo un mio ordine del giorno, approvato dall’aula nel corso delle votazioni sul Dl Aiuti Quater, che impegna il Governo a valutare l’opportunità di prorogare per l’anno in corso il Bonus Trasporti”.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments