Borsa di studio: detrazioni possibili su quota contributi INPS?

lentepubblica.it • 27 Gennaio 2016

borsa-di-studioMia figlia, a carico, percepisce una borsa di studio universitaria esente dall’Irpef. Posso dedurre dal mio reddito la quota di contributi Inps da lei versati, come certificati dall’università?

 

Cesare D.

 

I contributi previdenziali obbligatori per i titolari di redditi di lavoro dipendente e quelli a essi assimilati (tra cui rientrano le borse di studio) non si configurano quali oneri deducibili dal reddito complessivo, in quanto rilevano nella determinazione dei redditi medesimi. Tale principio trova applicazione anche per le borse di studio non assoggettate a imposta per effetto di una espressa norma di esenzione. Pertanto, né il percettore delle somme esenti dall’Irpef né il familiare che lo ha fiscalmente a carico possono beneficiare della deduzione dal reddito complessivo dei contributi trattenuti dall’ente di ricerca in qualità di sostituto d’imposta (paragrafo 5.5 della circolare 20/E del 2011).

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami