Benefici Prima Casa relativi a un immobile in costruzione

lentepubblica.it • 24 Novembre 2015

immobile in costruzioneQualora si acquisti un’abitazione in costruzione con agevolazione prima casa, i 18 mesi per il trasferimento della residenza decorrono dall’acquisto o dal momento in cui la stessa è terminata?

 

Marco Ascoli

 

L’agevolazione prima casa spetta anche in caso di acquisto di un immobile in corso di costruzione. Per usufruire del beneficio, è necessario avere la residenza nel comune in cui è ubicato l’appartamento o trasferirvela entro 18 mesi dall’acquisto (nota II-bis all’articolo 1 della Tariffa, parte prima, allegata al Dpr 131/1986). Ai fini del calcolo del periodo di 18 mesi, occorre riferirsi alla data di acquisto e non al momento in cui termina la costruzione. In tal senso, si è espressa anche la Corte di cassazione (ordinanza 2527/2014), secondo la quale il ritardo nel rilascio del certificato di abitabilità di un immobile in costruzione non rappresenta una causa di forza maggiore, cioè una situazione imprevista e imprevedibile al momento della stipula dell’atto, unica deroga ammessa al principio del trasferimento della residenza entro 18 mesi.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami