fbpx

Casa, sulle rendite più basse stangata anche al 40,1%

lentepubblica.it • 20 Febbraio 2015

Con l’Imu e la Tasi pagate nel 2014 i Comuni hanno recuperato quasi interamente il gettito del 2012 con l’Imu prima versione, 23,9 miliardi di euro, ma la tassa “riformata”, a conti fatti, è di gran lunga meno equa della prima. Secondo i dati del rapporto «Gli immobili in Italia» dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero dell’Economia, nel 2014, con Imu e Tasi, i contribuenti più ricchi ci hanno guadagnato rispetto al 2012, quando avevano pagato solo l’Imu.

 

Continua a leggere dalla fonte: Corriere

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami