lentepubblica

Cenone di Capodanno: consigli per evitare sprechi alimentari

lentepubblica.it • 31 Dicembre 2022

cenone-capodanno-sprechi-alimentariAlcuni consigli da parte dell’associazione Adiconsum per evitare gli sprechi alimentari durante il cenone di Capodanno.


Durante le feste non c’è nulla di meglio di una grande tavolata imbandita; molto spesso, però, durante questo periodo si accentuano anche alcune cattive abitudini alimentari: parliamo, in particolare, dello spreco di cibo.

Cenone di Capodanno: consigli per evitare sprechi alimentari

Il fatto diventa ancora più grave se pensiamo a ciò che succede durante tutto l’anno: 1/3 della produzione mondiale di cibo finisce nella spazzatura; si tratta di molti soldi che potremmo impiegare in modo migliore.

Risparmiare fino al 70% sulla spesa

Tagliare i costi per le feste e risparmiare durante la spesa di tutti i giorni è facile, basta seguire questi semplici trucchi:

  • fai una lista della spesa e rispettala
  • porta le buste della spesa da casa
  • tieni traccia di ciò che spendi
  • cegli le confezioni con la data  di scadenza più distante
  • sfrutta promozioni e sconti
  • usa i coupon
  • compra (se puoi) frutta e verdura di stagione
  • vai al mercato ogni 2/3 giorni (e compra poco)
  • non buttare gli avanzi.

Un Cenone Save the food

Oltre ad un netto risparmio in termini economici, un consumo razionale ci permette di risparmiare le risorse coinvolte nel processo di preparazione; insomma, non sprecare significa combattere attivamente il riscaldamento climatico.

Vediamo, a tal proposito, alcuni dati diffusi dalla FAO:

  • lo spreco alimentare è responsabile di circa il 5% delle emissioni che causano il riscaldamento globale
  • 1/3 della produzione annua mondiale finisce nella spazzatura (1,3 miliardi di tonnellate)
  • lo spreco alimentare pro capite raggiunge i 280/300 kg all’anno.

L’educazione alimentare

Dovrebbe essere curata fin dalla più tenera età: sono proprio i più giovani, infatti, quelli che tendono a sprecare più cibo. È quindi necessario che scuola e famiglia facciano il possibile per avvicinare i ragazzi a un consumo consapevole.

5 1 vote
Article Rating

Fonte: Adiconsum
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments