Checco Zalone, a Roccaraso gag con il sindaco mentre è bloccato nella neve

lentepubblica.it • 8 Gennaio 2019

checco-zalone-roccaraso-gag-sindacoChecco Zalone a Roccaraso fa una gag con il sindaco dopo essere rimasto bloccato dalla neve: è la situazione non programmata diventa un simpatico teatrino.


“Volevo ritrattare la mia dichiarazione fatta nell’ultimo film, nel senso che fa più freddo a Roccaraso che al Polo Nord. Non verrò mai più”.

 

Checco Zalone bloccato a Roccaraso, la trama di un nuovo film? No è successo davvero e a testimoniarlo c’è uno spassoso video in cui il comico pugliese viene soccorso dal sindaco della località montana abruzzese. Zalone scherza citando una battuta di “Quo Vado?”:

 

“Volevo ritrattare la mia dichiarazione fatta nell’ultimo film, nel senso che fa più freddo a Roccaraso che al Polo Nord. Non verrò mai più”.  “Sono stato prontamente soccorso dal sindaco che si è preso una mazzetta”,

 

aggiunge scherzando Zalone tra le risate dei presenti.

 

Qui sotto il video, pubblicato su Facebook dal Sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, che in breve tempo è diventato un video virale sui social.

 

 

Questa la didascalia dedicata al comico da parte del Sindaco nel post:

 

Grazie per la pubblicità che ci hai regalato col tuo film, grazie per averci scelto per la tua settimana bianca e grazie perché con la tua grande ironia hai sopportato qualche disagio col sorriso. Roccaraso è ormai casa tua, lavoreremo tutti per renderla ancora più bella e accogliente.

 

Checco Zalone esordisce come attore nel 2009 con l’uscita del suo primo film Cado dalle nubi, seguito da Che bella giornata nel 2011; quest’ultimo raggiunse un totale di 43.475.840 euro al botteghino italiano, superando così gli incassi di un altro storico film italiano di successo, La vita è bella di Roberto Benigni, e diventando così il terzo film di sempre (dopo Avatar e Titanic) ad aver incassato maggiormente in Italia.

 

Nel 2013 esce il suo terzo film Sole a catinelle che con un incasso di 51.948.550 euro risulta il secondo film con i maggiori incassi in Italia dietro ad Avatar.

 

Il 1º gennaio 2016 esce il suo quarto film, Quo vado?, che in soli 6 giorni incassa 37.235.888 euro e che gli permette di superare anche Star Wars: Il risveglio della Forza per quanto riguarda il pubblico italiano.

 

In totale i suoi film hanno incassato 173 milioni di euro.

 

Fonte: Agenzia DIRE (www.dire.it)
avatar
  Subscribe  
Notificami