Classifica Università Italiane 2019: i nostri Atenei resistono

lentepubblica.it • 12 Settembre 2019

classifica-universita-italiane-2019I nostri atenei, nonostante la situazione a livello generale non eccezionale, continuano a rimanere nelle graduatorie internazionali: ecco la Classifica delle Università Italiane 2019.


La Classifica Università Italiane 2019: secondo il ranking stilato dal magazine inglese Times Higher Education i nostri atenei continuano a resistere.

E alcuni di loro mantengono delle posizioni di vertice anche a livello internazionale.

Tuttavia le eccellenze sembrano restare quelle delle grandi Università private, con una situazione per le Università Statali che non è ideale.

E questo, non è assolutamente un buon segno.

Ma vediamo un po’ più nel dettaglio quali sono i dati nello specifico.

Classifica Università Italiane 2019

Secondo la nuova graduatoria appena stilata ci sono tre atenei italiani tra i primi duecento al mondo.

A comporre il podio tricolore ci sono le due Università pisane, la Scuola Superiore Sant’Anna e la Normale, e l’Università di Bologna. Questo trittico rappresenta l’eccellenza delle Università Pubbliche Italiane per livello e qualità.

Sotto questo punto di vista soddisfazione per l’Alma Mater, che scala altri dodici gradini e raggiunge così il posto numero 168 della prestigiosa classifica internazionale. Considerando che nel mondo esistono circa 26 mila università, l’Ateneo bolognese è così, anche secondo questo ranking, nell’1% dei migliori atenei a livello globale.

L’Italia – grazie alla presenza di 45 atenei, 2 in più rispetto al 2018 – risulta essere il terzo Stato più rappresentato nella lista in questione.

La graduatoria comprende in totale 1396 atenei rappresentanti 92 paesi.

I criteri di valutazione sono i seguenti:

  • il livello di insegnamento
  • il trasferimento tecnologico
  • l’appeal nell’attrarre studenti stranieri
  • l’impatto delle citazioni scientifiche
  • l’internazionalizzazione dello staff accademico.

A comandare la classifica per il quarto anno consecutivo c’è Oxford, seguita dal California Institute of Technology.

Medaglia di bronzo per l’Università di Cambridge. Completano le prime dieci posizioni Stanford University, Massachusetts Institute of Technology, Princeton, Harvard, Yale, l’Università di Chicago e l’Imperial College di Londra.

Per esaminare tutte le posizioni della Classifica potete consultare questo link.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami