Codice Protezione Civile 2020: entra in vigore a fine mese

lentepubblica.it • 18 Febbraio 2020

codice-protezione-civile-2020-entra-in-vigoreEntrerà in vigore a fine mese il Decreto legislativo che introduce disposizioni integrative e correttive del Codice della Protezione civile.


In nuovo Codice della Protezione Civile 2020: entra in vigore a fine mese. Il Decreto legislativo 6 febbraio 2020, n. 4 recadelega legislativa alla “ricognizione, riordino, coordinamento, modifica e integrazione” delle disposizioni legislative vigenti che disciplinano il Servizio nazionale della protezione civile e le relative funzioni.

In particolare alcune modifiche apportate al Codice sono di particolare interesse per gli enti locali.

Ecco quali sono le novità previste dal riordiono dei precetti che entreranno in vigore entro la fine del mese corrente.

Codice Protezione Civile 2020: entra in vigore alla fine di Febbraio

Nello specifico all’art. 2 del Codice si introducono definizioni che specificano più in dettaglio la natura delle attività di protezione civile.

Il comma 3 dell’art. 3 invece prevede che gli ambiti territoriali e organizzativi ottimali, definiti nell’ambito della pianificazione di protezione civile, sono individuati dalle regioni e costituiti da uno o più comuni. Scopo di questo comma è quello di assicurare l’effettivo svolgimento delle attività di protezione civile.

Molto interessante invece l’articolo 5, che interviene sulla disciplina delle funzioni del Prefetto nell’ambito del Servizio nazionale della protezione civile.

Infatti si prevede che, in occasione di eventi emergenziali, il Prefetto, nel limite della propria competenza territoriale, assicura un costante flusso e scambio informativo con una serie di soggetti. Tra questi soggetti troviamo la Regione e i Comuni, secondo quanto previsto nella pianificazione di protezione civile.

Poi l’articolo 6 apporta una serie di modifiche all’articolo 11 del Codice che riguarda le funzioni delle Regioni e la disciplina delle funzioni delle città metropolitane e delle province in qualità di enti di area vasta nell’ambito del Servizio nazionale della protezione civile.

Infine l’articolo 7 reca una serie di modifiche all’art. 12 del Codice che disciplina le funzioni dei comuni. In particolare allo scopo di restringere la competenza del comune al solo territorio comunale, eliminando i riferimenti all’ambito previsti dal testo vigente.

A questo link il testo completo del Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo dir edazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x