Codici: una luce in fondo al tunnel dei buoni fruttiferi postali

lentepubblica.it • 25 Febbraio 2020

codici-buoni-fruttiferi-postaliUn segnale incoraggiante. È quello che arriva dall’Arbitro Bancario Finanziario sul fronte dei buoni fruttiferi postali.


Codici: una luce in fondo al tunnel dei buoni fruttiferi postali. L’Abf ha infatti riconosciuto le ragioni di un ricorrente assistito dall’associazione Codici, aprendo di fatto una strada importante per tanti consumatori.

“I buoni fruttiferi postali – spiega Carmine Laurenzano, avvocato di Codici – sono prodotti di investimento emessi alla fine degli Anni ’80. Ci sono i buoni della serie ordinaria P, emessi dopo il 30/06/1986. Prodotti che vengono liquidati secondo i minori tassi di interesse della serie Q, entrata in vigore in quella data.

Rientrano in questa fattispecie anche i noti buoni Q/P. Ossia i buoni fruttiferi postali della serie Q emessi su moduli della precedente serie P. A seconda dei timbri apposti a fronte e tergo, l’Abf sta riconoscendo fino alla integrale differenza tra i tassi di interesse previsti per la serie P e quelli previsti per la serie Q, applicati da Poste Italiane. Ovvero la differenza derivante dall’applicazione del tasso di interesse nominale bimestrale applicato dal ventesimo al trentesimo anno.

È il caso più comune ed è quello del ricorrente che abbiamo assistito con successo.

I buoni fruttiferi postali – prosegue l’avvocato Laurenzano – prevedono un rimborso per i risparmiatori, ma molti di coloro che li hanno sottoscritti stanno ricevendo meno di quanto previsto. Le cifre da rimborsare variano a seconda del taglio e delle criticità riscontrate.

Quel che è certo – conclude il legale di Codici – è che grazie all’Abf bastano pochi mesi per risolvere un caso, quindi il nostro consiglio è di non scoraggiarsi e far valere le proprie ragioni, perché l’iter non è lunghissimo come purtroppo accade per altre situazioni”.

Il Codici è a disposizione di chi ha investito in buoni fruttiferi postali per verificare con i suoi esperti la documentazione ed indicare le migliori azioni, tra cui il ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario. Per informazioni ed assistenza è possibile contattare lo Sportello Nazionale dell’associazione al numero 06.5571996 oppure all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org.

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: CODICI
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x