Come trovare il miglior conto deposito? Su www.ilmigliorcontodeposito.com

lentepubblica.it • 12 Novembre 2018

come-trovare-il-miglior-conto-depositoIn un periodo di congiuntura economica non particolarmente favorevole come quello attuale, trovare degli investimenti che assicurano una buona remunerazione del capitale investito, e soprattutto sicura, è di fondamentale importanza. Una delle migliori soluzioni disponibili è quella del conto deposito.


 

Ma di cosa si tratta precisamente? E in quale modo è possibile scegliere quello migliore dal punto di vista economico? Di seguito cercheremo di fornire risposte esaustive a questi interrogativi.

 

Cos’è un conto deposito

 

Quando parliamo di conto deposito facciamo riferimento ad una particolare tipologia di conto corrente che rappresenta un vero e proprio investimento sicuro.

 

Le somme che vengono infatti depositate fanno maturare un interesse, grazie a tassi di interesse ben più convenienti rispetto a quelli applicati sui conti correnti ordinari.

 

Nello specifico la remunerazione delle somme depositate è conseguente ad un contratto stipulato tra il correntista e la banca titolare del rapporto di conto corrente.

 

Il funzionamento di questa forma di deposito è del tutto simile a quella di un conto corrente ordinario anche se in molti casi presenta una operatività più limitata, in quanto alcuni tipi di operazioni non sono previsti.

 

Questa limitata possibilità di eseguire operazioni è giustificata dal fatto che il fine principale di questa forma di investimento è quella di far fruttare nel miglior modo possibile le somme depositate, che restano in un qualche modo vincolate.

 

Come scegliere il miglior conto deposito?

 

Come trovare il miglior conto deposito? Se si decide di ricorrere a questa forma di investimento, nasce l’esigenza di comprendere quale sia la migliore proposta in commercio tra le varie disponibili.

 

Per semplificare la scelta si può ricorrere ad un portale presente in rete e precisamente il sito www.ilmigliorcontodeposito.com. Questo portale permette di effettuare in maniera rapida e precisa una comparazione tra le diverse alternative di conto deposito che i diversi istituti di credito propongono, senza dimenticare che la finalità principale di questi strumenti finanziari è quella di remunerare nel miglior modo possibile il capitale depositato.

 

Ottenere il conto deposito più conveniente è molto semplice. Nella Home Page del sito è presente un form da compilare con alcuni dati quali l’ammontare del deposito mensile, se si vuole richiedere o meno una carta di credito o di debito, il credito medio che sarà presente sul conto, e così via.

 

In pochi attimi, questo comparatore riporterà un elenco dei migliori conti deposito classificandoli in un’apposita graduatoria dove in cima alla lista sarà presente il più conveniente in termini di tasso di interesse applicato e di remunerazione che si ottiene.

 

Come effettuare una corretta valutazione del conto deposito

 

Una volta che il comparatore avrà fornito la lista dei migliori conti deposito non bisogna credere che il primo conto che viene indicato sia in assoluto il migliore.

 

Questo perché nella valutazione da effettuare, sarà necessario prendere in considerazione anche altri fattori, quali possono essere ad esempio le spese da sostenere per tenere attivo il conto deposito.

 

Alcune tipologie di conto, infatti, possono prevedere un canone mensile, mentre altre potranno essere totalmente gratuite e offrire addirittura l’esonero del pagamento dell’imposta di bollo che resta a carico della banca.

 

Altri elementi da valutare riguardano la presenza o meno di vincoli sulle somme depositate e sulla durata del vincolo stesso, anche se solitamente alla presenza di un vincolo corrisponde una remunerazione maggiore.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami