fbpx

Comitato delle Regioni: aperta alla firma Carta della governance multilivello

lentepubblica.it • 12 Maggio 2014

Adottata dal CdR il 3 aprile 2014 e sostenuta dal Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa, la Carta  della governance multilivello è un manifesto politico delle città e delle regioni d’Europa, che invita tutte le autorità pubbliche ad attuare la governance multilivello nella concezione e nell’attuazione quotidiane delle politiche. Per i diversi livelli di governo questo significa anzitutto lavorare in partenariato e applicare dei principi in grado di guidare un’elaborazione efficiente delle politiche, come quelli della partecipazione, della cooperazione, dell’apertura, della trasparenza, dell’inclusività e della coerenza delle politiche. In vista delle prossime elezioni europee, in programma dal 23 al 25 maggio, il CdR esorta tutti i livelli di governo a utilizzare la governance multilivello come principio guida nell’elaborazione delle politiche – un principio che favorisce l’apprendimento reciproco, la condivisione di buone pratiche e lo sviluppo ulteriore della democrazia partecipativa. Sebbene non vincolante giuridicamente, la Carta impegna i suoi firmatari ad applicare la governance multilivello nella gestione delle politiche pubbliche, ad avviare progetti in partenariato con il settore pubblico e quello privato, a sviluppare ulteriormente la cooperazione territoriale e ad ammodernare la loro amministrazione, garantendo una buona applicazione della sussidiarietà, il principio che colloca le decisioni al livello più efficace e quanto più possibile vicino ai cittadini. La firma della Carta è aperta a tutti gli enti locali e regionali dell’UE, comuni,  comunità montane,  città metropolitane, province,  regioni ecc.  Sono invitate a dare il loro sostegno formale anche le associazioni europee e nazionali di enti locali e regionali, come pure le reti di enti locali e regionali. I politici di ogni livello di governo possono dare il loro sostegno firmando la Carta. Per firmare o sostenere la Carta, gli enti locali e regionali e le loro reti o associazioni devono compilare un breve modulo disponibile online all’indirizzo:www.cor.europa.eu/mlgcharter 

FONTE: Aiccre (Associazione italiana delle Regioni e dei Comuni d’Europa)

europa 1

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami