fbpx

Comuni: ecco i modelli per la Rilevazione del Corpo Elettorale

lentepubblica.it • 2 Febbraio 2017

corpo elettoraleSono disponibili i modelli utilizzati dalla Direzione Centrale Servizi Elettorali del Ministero dell’Interno per raccogliere dai Comuni i dati statistici sul corpo elettorale, dopo la chiusura delle revisioni semestrali delle liste elettorali (30 giugno e 31 dicembre).

 


Si tratta, in particolare, dei seguenti modelli (attraverso i quali vengono rilevati il numero degli iscritti nelle liste, il numero delle sezioni elettorali, il numero degli iscritti che compiono il 18° anno di età nel semestre successivo a quello interessato ed il numero degli elettori italiani residenti all’estero nonché i dati statistici relativi alle variazioni apportate alle liste elettorali con le revisioni dinamiche):

 

– G 120: Rilevazione delle sezioni elettorali e degli iscritti nelle liste elettorali al 31 Dicembre 2016;

 

– G DN-120: Rilevazione delle variazioni apportate alle liste elettorali con la prima revisione dinamica del 2017 (mese di Gennaio 2017).

 

Ricordiamo che alla chiusura delle revisioni semestrali delle liste elettorali (30 giugno e 31 dicembre) la Direzione Centrale dei Servizi Elettorali raccoglie dai comuni i dati statistici relativi al numero degli iscritti nelle liste nonchè il numero delle sezioni e dei fabbricati che le ospitano, il numero edgli iscritti che compiono il 18° anno di età nel semestre successivo a quello interessato ed il numero degli elettori italiani residenti all’estero.

 

Tali dati vengono elaborati per fini statistici, soprattutto in occasione delle consultazioni elettorali e sono raccolti in pubblicazioni.

 

La Direzione Centrale provvede inoltre ad acquisire, sempre per comune, i dati statistici relativi alle variazioni apportate alle liste elettorali con le revisioni dinamiche; tali variazioni consistono in cancellazioni ed iscrizioni di iscritti e vengono apportate ogni sei mesi, al 31 gennaio e al 31 luglio di ogni anno.

 

In allegato entrambi i modelli.

 

 

Fonte: Ministero dell'Interno
avatar
  Subscribe  
Notificami