lentepubblica

Concorsi pubblici in scadenza a marzo: ecco quali sono

lentepubblica.it • 2 Marzo 2022

Concorsi pubblici in scadenza a marzoSono ripartite numerose procedure concorsuali, sia nel pubblico che nel privato. Vediamo allora quali sono i concorsi pubblici in scadenza a marzo.


Concorsi pubblici in scadenza a marzo: dopo il blocco dei concorsi, a causa della pandemia di Covid-19, sono ripartite con l’acceleratore le nuove procedure concorsuali, sia nel pubblico che nel privato.

Lo sblocco dei concorsi è avvenuto grazie al decreto legge 22/2021, che ha permesso la ripartenza.

I concorsi in arrivo saranno tantissimi, sia nella Pubblica Amministrazione, che presso enti pubblici e privati. Ma ci sono concorsi per i quali c’è poco tempo per iscriversi.

Vediamo allora quali sono i concorsi pubblici in scadenza a marzo.

Quali sono i concorsi pubblici in scadenza a marzo?

Come abbiamo visto negli ultimi mesi, sono tanti i concorsi in partenza, nella Pubblica Amministrazione, nelle forze armate ed enti pubblici e privati.
Ecco i concorsi pubblici nazionali, regionali e provinciali in scadenza a marzo.

Concorsi pubblici nazionali in scadenza a marzo

Ecco i concorsi pubblici nazionali in scadenza questo mese:

  • 40 posti per vari profili professionali presso Agenas (scadenza 6 marzo);
  • 6000 volontari VFP1 per l’Esercito italiano (scadenza 10 marzo);
  • 1249 posti come personale non dirigenziale presso l’Ispettorato del lavoro (scadenza 14 marzo);
  • 110 posti come Vice Ispettore Tecnico presso la Polizia di Stato (scadenza 21 marzo);
  • 25 assunzioni di laureati con orientamento giuridico presso la Banca d’Italia (scadenza 21 marzo);
  • 1775 allievi marescialli per la Guardia di Finanza (scadenza 21 marzo);
  • 671 allievi marescialli per il ruolo di Ispettori dell’Arma dei Carabinieri (scadenza 24 marzo);
  • 22 posti per vari profili professionali presso l’USRC (scadenza 24 marzo);
  • 50 posti come Esperto di varie discipline presso l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (scadenza 25 marzo);
  • 300 posti nella qualifica di Vigile del Fuoco del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (scadenza 28 marzo).

Concorsi pubblici regionali e provinciali in scadenza a marzo

Concorsi pubblici in scadenza a marzoEcco i concorsi pubblici regionali e provinciali in scadenza:

  • 72 posti per vari profili professionali presso la Regione Emilia-Romagna (scadenza 7 marzo);
  • 22 posti di personale tecnico-amministrativo per diversi profili professionali, presso l’Università della Calabria di Rende (scadenza 12 marzo);
  • 54 posti per vari profili presso la Regione Umbria (scadenza 20 marzo);
  • 110 posti come tecnico sanitario di laboratorio biomedico, presso l’Azienda Zero di Padova (scadenza 20 marzo);
  • 18 posti per vari profili professionali presso la Regione Umbria (scadenza 20 marzo);
  • 151 posti come assistente sanitario, presso l’Azienda Zero di Padova (scadenza 20 marzo);
  • 24 posti come tecnico sanitario di radiologia medica, presso l’ASL di Bari (scadenza 20 marzo);
  • 28 posti come assistente sanitario, presso l’ASL Ligure 3 di Genova (scadenza 20 marzo);
  • 23 posti di tecnico della riabilitazione psichiatrica presso l’Azienda Zero di Padova (scadenza 24 marzo);
  • 15 posti come Collaboratore Amministrativo presso la Regione Piemonte (scadenza 27 marzo);
  • 35 posti per vari profili sanitari, presso l’Azienda ospedaliera “S. Croce e Carle” di Cuneo (scadenza 27 marzo).

Il nuovo protocollo sanitario Covid-19

Tutti i concorsi in arrivo (e quelli in corso) dovranno rispettare il nuovo Protocollo Sanitario per l’emergenza Covid-19.

Il nuovo Protocollo Sanitario prevede:

  • Obbligo di possesso del Green Pass;
  • La massima durata della prova scritta in presenza di un’ora;
  • Sedi decentrate per evitare al massimo gli spostamenti e in ragione del numero dei candidati;
  • Adeguati ricambi di aria nelle sedi del concorso;
  • Distanziamento tra i candidati;
  • Percorsi diversi per gli ingressi e le uscite;
  • Collaborazione col sistema della Protezione Civile regionale e nazionale per l’organizzazione e la gestione delle prove concorsuali.

Ricordiamo, inoltre, che per potersi iscrivere ad ogni tipo di concorso pubblico, occorrerà essere in possesso dell’Identità Digitale, ovvero lo SPID

3.7 3 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments