lentepubblica

Concorsi pubblici in scadenza ad aprile: ecco quali sono

lentepubblica.it • 4 Aprile 2022

concorsi pubblici scadenza aprileLe procedure concorsuali sono a pieno regime, sia per il pubblico che per il privato. Ma vediamo quali sono i concorsi pubblici in scadenza ad aprile.


Concorsi pubblici scadenza aprile: lo sblocco dei concorsi (determinato dal decreto legge 22/2021) ha permesso la ripartenza delle procedure concorsuali, che sono a pieno regime, anche durante questa primavera.

Tra i concorsi in arrivo e quelli in scadenza, i candidati potranno scegliere quelli che più si adattano alla loro formazione, nella Pubblica Amministrazione, nelle forze armate e presso enti pubblici privati.

Vediamo allora quali sono i concorsi in scadenza ad aprile 2022.

Quali sono i concorsi in scadenza ad aprile?

Nell’ultimo anno, soprattutto dopo lo stop a causa della pandemia di Covid-19, si stanno susseguendo diversi concorsi, sia a livello nazionale che a livello regionale e provinciale.

Vediamo allora quali sono i concorsi in scadenza ad aprile.

Concorsi pubblici nazionali in scadenza ad aprile

Ecco i concorsi pubblici nazionali in scadenza questo mese:

Concorsi pubblici regionali e provinciali in scadenza ad aprile

concorsi pubblici scadenza aprileEcco i concorsi pubblici regionali e provinciali in scadenza questo mese:

  • 28 posti come Istruttore direttivo tecnico presso il Comune di Pozzuoli (scadenza 6 aprile);
  • 16 posti come Agente di Polizia locale presso il Comune di Ancona (scadenza 6 aprile);
  • 20 posti per vari profili professionali presso l’Università della Calabria di Rende (scadenza 6 aprile);
  • 88 posti per vari profili, presso Arpal Puglia (scadenza 7 aprile);
  • 20 posti come Tecnico della Prevenzione dell’ambiente e nei luoghi di lavoro, presso l’Asl di Napoli 3 Sud – Torre del Greco (scadenza 10 aprile);
  • 54 posti come Programmatore ASP – Palermo (scadenza 10 aprile);
  • 31 posti come Istruttore Direttivo Amministrativo presso il Comune di Modena (scadenza 11 aprile);
  • 39 posti come Istruttore edile, presso il Comune di Firenze (scadenza 11 aprile);
  • 18 posti come Istruttore informatico, presso il Comune di Firenze (scadenza 11 aprile);
  • 33 posti come Tecnico presso la Città metropolitana di Torino (scadenza 14 aprile);
  • 45 posti come Infermiere presso l’Asl 2 di Lanciano – Vasto – Chieti (scadenza 14 aprile);
  • 68 posti come OSS presso l’Asl di Avellino (scadenza 17 aprile);
  • 123 posti per vari profili presso la Regione Basilicata (scadenza 21 aprile);
  • 40 posti come Assistente Amministrativo presso l’AUSL della Valle d’Aosta (scadenza 21 aprile);
  • 91 posti per vari profili presso ARLAB (scadenza 21 aprile);
  • 30 posti di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica presso l’Asl 02 di Lanciano – Vasto – Chieti (scadenza 24 aprile);
  • 33 posti per vari profili presso l’Università di Torino (scadenza 28 aprile);
  • 15 posti come Specialista Tecnico di Policy presso la Regione Puglia (scadenza 28 aprile);
  • 80 posti per vari profili presso la Regione Puglia (scadenza 28 aprile).

Il nuovo protocollo sanitario Covid-19

Tutti i concorsi in arrivo (e quelli in corso) dovranno rispettare il nuovo Protocollo Sanitario per l’emergenza Covid-19.

Il nuovo Protocollo Sanitario prevede:

  • Obbligo di possesso del Green Pass base;
  • La massima durata della prova scritta in presenza di un’ora;
  • Sedi decentrate per evitare al massimo gli spostamenti e in ragione del numero dei candidati;
  • Adeguati ricambi di aria nelle sedi del concorso;
  • Distanziamento tra i candidati;
  • Percorsi diversi per gli ingressi e le uscite;
  • Collaborazione col sistema della Protezione Civile regionale e nazionale per l’organizzazione e la gestione delle prove concorsuali.

Ricordiamo, inoltre, che per potersi iscrivere ad ogni tipo di concorso pubblico, occorrerà essere in possesso dell’Identità Digitale, ovvero lo SPID.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments