lentepubblica


Concorsi Regione Sicilia 1170 posti: ecco tutti i dettagli

lentepubblica.it • 19 Gennaio 2022

Concorsi Regione Sicilia 1170 postiSono in arrivo nuovi concorsi per la Regione Sicilia, che prevedono l’inserimento di 1170 posti in più. Vediamo quali sono i requisiti e come fare domanda.


Concorsi Regione Sicilia 1170 posti: il Decreto Reclutamento ha previsto lo sblocco dei concorsi e l’attivazione di migliaia di nuovi posti di lavoro.

Tra questi, ci sono anche i Concorsi della Regione Sicilia, con 1170 posti di lavoro a disposizione per candidati con terza media, diplomati e laureati.

Vediamo allora di cosa si tratta.

Concorsi Regione Sicilia 1170 posti: quali sono i posti messi a disposizione

Lo scorso 29 dicembre 2021 sono usciti i bandi relativi a diversi Concorsi per la Regione Sicilia. Nei 1170 posti, sono previsti alcuni bandi diversificati.

I bandi pubblicati sono i seguenti:

  • Due bandi per i Centri per l’impiego della Regione Sicilia, per un totale di 1024 posti;
  • Un bando per 46 agenti forestali (elevabili a 600);
  • Due bandi per l’Amministrazione Regionale, per un totale di 100 posti.

I 1024 posti per i Centri per l’Impiego sono riservati sia a laureati che a diplomati.
Per i laureati (categoria D) sono previsti in tutto 537 posti, così suddivisi:

  • 119 specialisti amministrativi contabili;
  • 344 specialisti del mercato e dei servizi del lavoro;
  • 37 specialisti informatici e statistici;
  • 37 analisti del mercato del lavoro.

Per quanto riguarda, invece, i diplomati, sono previsti 487 posti (categoria C), così suddivisi:

  • 176 istruttori amministrativi contabili;
  • 311 istruttori operatori del mercato del lavoro.

Per quanto riguarda i posti come agenti forestali, il numero è elevabile. Infatti, verrà stilata una graduatoria di idoneità, che sarà valida per tre anni, alla quale il Corpo Forestale potrà attingere per scorrimento, nei prossimi cinque anni.

Infine, per l’amministrazione regionale, sono previsti due bandi, entrambi riservati ai laureati (categoria D).

Per il primo bando, saranno richiesti 88 posti, suddivisi nelle seguenti funzioni:

  • Amministrativo;
  • Avvocato;
  • Controllo di gestione;
  • Economico-finanziario;
  • Sistemi informativi e tecnologie;
  • Tecnico (Tutela e valorizzazione delle risorse ambientali; sviluppo produttivo e promozione del territorio; pianificazione e assetto territoriale).

Il secondo bando, invece, prevede l’assegnazione di 12 posti, come Funzionario tecnico (Ambito tutela del territorio e sviluppo rurale).

Concorsi Regione Sicilia 1170 posti: quali sono i requisiti richiesti

Concorsi Regione Sicilia 1170 postiPer poter partecipare ai concorsi, ovviamente non sarà necessario risiedere già in Sicilia.

Per i posti appartenenti alla categoria C, sarà richiesto il diploma; mentre per la categoria D, è richiesta una delle lauree indicate nel bando.

Per i posti relativi al Corpo Forestale, basterà la terza media, ma occorrerà non aver compiuto ancora 30 anni.

Concorsi Regione Sicilia 1170 posti: come avverranno le prove concorsuali

Per il concorso per Agenti forestali, le selezioni saranno fatte entro la primavera del 2022. Il concorso si articolerà in:

  • Una prova scritta;
  • L’accertamento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale del servizio;
  • Gli idonei dovranno partecipare ad un corso di formazione professionale, della durata di tre mesi, con un esame teorico-pratico finale.

Il concorso per i Centri per l’Impiego si articolerà nel seguente modo:

  • Per la categoria D: una valutazione dei titoli in possesso e una prova scritta di 60 quesiti sulle materie d’esame;
  • Per la categoria C: una prova scritta con 60 quesiti sulle materie d’esame e, poi, una valutazione per i candidati che avranno superato la prova.

Infine, per i concorsi relativi alle Amministrazioni Regionali, è prevista una prova scritta sulle materie indicate dal bando e una valutazione dei titoli pregressi.

Concorsi Regione Sicilia 1170 posti: come mandare le domande

Tutte le domande devono essere inviate in via telematica, con lo SPID, compilando l’apposito modulo presente sul portale Step-One 2019. Per poter partecipare, è inoltre necessario possedere una PEC.

Le domande potranno essere inviate fino alle ore 23.59 del 25 febbraio 2022.

2.2 5 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments