lentepubblica

Il Concorso Agenzia delle Entrate 2018 è stato rimandato nuovamente

lentepubblica.it • 26 Ottobre 2018

concorso-agenzia-entrate-2018-rimandatoIl Concorso Agenzia delle Entrate 2018 è stato rimandato nuovamente. La pubblicazione del diario delle prove del concorso per l’assunzione di 510 funzionari era attesa per oggi, 26 ottobre 2018.


Il concorso per 510 funzionari dell’Agenzia delle entrate è stato nuovamente rimandato. La notizia arriva direttamente dal sito dell’Agenzia delle entrate.

 

Il diario e la sede d’esame per lo svolgimento della prova oggettiva attitudinale prevista dal punto 6 del bando di concorso della selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di complessive 510 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria, saranno pubblicati con valore di notifica a tutti gli effetti il giorno 14 dicembre 2018 nel sito internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it.

 

Il numero dei funzionari selezionati sarà suddiviso per Regione. Questi sono i posti vacanti:

 

  • Emilia Romagna posti n. 60
  • Friuli Venezia Giulia posti n. 20
  • Lazio posti n. 30
  • Liguria posti n. 30
  • Lombardia posti n. 115
  • Marche posti n. 15
  • Piemonte posti n. 60
  • Provincia Autonoma di Bolzano posti n. 15
  • Provincia Autonoma di Trento posti n. 15
  • Toscana posti n. 60
  • Umbria posti n. 20
  • Valle d’Aosta posti n. 10
  • Veneto posti n. 60

 

I posti assegnati ricoprono un numero di assegnatari per un totale di 650 posti.

 

Requisiti

 

Tra i requisiti essenziali per poter inviare la domanda per i bandi troviamo:

 

  • avere un diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge,
  • oltre ai requisiti classici validi per tutti i concorsi pubblici che trovate nel bando ossia cittadinanza italiana etc.

 

Per avere maggiori informazioni sul contenuto dei Bandi, pubblicati nell’Aprile scorso, potete consultare il nostro approfondimento.

 

0 0 votes
Article Rating

Fonte: Agenzia delle Entrate
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments