Concorso Comune di Roma 2020: migliaia di assunzioni in arrivo

lentepubblica.it • 15 Gennaio 2020

concorso-comune-roma-2020Il Comune di Roma prepara una nuova infornata di assunzioni: saranno migliaia grazie alle nuove risorse derivanti dai concorsi che il Campidoglio lancerà a breve.


Concorso Comune di Roma 2020: migliaia di assunzioni in arrivo. Si prevede una nuova infornata di assunzioni e saranno “messi in palio” migliaia di nuovi posti di lavoro.

Ad annunciare il nuovo piano assunzioni, che riguarderà quasi un migliaio di ingressi nel 2020 più altri 1.000/1.500 nel 2021-2022, al Comune di Roma è stata la sindaca Virginia Raggi.

Concorso Comune di Roma 2020: l’annuncio

Infatti per quest’anno l’amministrazione comunale vuole assumere oltre un migliaio di dipendenti. Prendendoli, oltre che dalle procedure concorsuali in arrivo, sia dalle graduatorie dei concorsi degli anni passati, sia attraverso stabilizzazioni e il reclutamento dai centri per l’impiego. In totale, da qui al prossimo triennio previsti ben 2.607 profili, la maggioranza a tempo indeterminato.

Vigili, architetti, istruttori economici e amministrativi. Saranno queste le nuove figure che verranno assunte tramite concorso. La sindaca Raggi ne ha dato notizia tramite un lungo post pubblicato su Facebook:

Rinnovare l’organico dei dipendenti che lavorano negli uffici comunali serve a offrire servizi migliori ai cittadini. Per portare avanti il ricambio generazionale del personale capitolino, indebolito da anni di blocco delle assunzioni, anche nel 2020 inseriremo 895 nuove persone, derivanti dalle vecchie graduatorie ancora aperte. Presto, inoltre, lanceremo i nuovi bandi di concorso.

Nel complesso, a fine anno avremo inserito oltre 6mila nuovi dipendenti, producendo un ricambio del personale pari al 26%. In sostanza, un dipendente su quattro di Roma Capitale è stato assunto da questa Amministrazione.

Appena insediati, abbiamo trovato una situazione di confusione generalizzata: graduatorie ancora aperte relative a concorsi risalenti al 2010, migliaia di persone in attesa e desiderose di lavorare in Campidoglio. Nel corso del 2020 riusciremo a esaurire buona parte delle graduatorie ancora aperte, assumendo 895 persone che hanno partecipato ai vecchi concorsi e finendo così di inserire tutti gli idonei vincitori.

È indispensabile investire con forza e convinzione sulle risorse umane. Ringrazio l’assessore al Personale Antonio De Santis per il lavoro svolto in questa direzione. La macchina amministrativa ha bisogno di personale valido e motivato.

 

Le figure

Allo scopo di colmare il gap di organico, 300 delle 895 assunzioni previste riguarderanno gli agenti della polizia locale. 

Nel 2020 entreranno in servizio 150 istruttori amministrativi e 120 istruttori economici. Seguono per numero gli architetti (100), i funzionari amministrativi (45) e dei processi comunicativi (32), gli istruttori URP – Pagine Web (24).

In ambito culturale saranno assunti entro l’anno 50 funzionari per le Biblioteche, 20 istruttori di servizi culturali, 18 storici dell’arte, 10 archeologi.

Chiudono il piano: 15 dietisti, 5 geologi, 2 funzionari di orientamento lavorativo, 2 esperti di gestione e controllo e 1 statistico.

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments