fbpx

Concorso Enti Sanitari Marche 2019: bando per collaboratori amministrativi

lentepubblica.it • 18 Giugno 2019

concorso-enti-sanitari-marche-2019

Concorso Enti Sanitari Marche 2019: bandito un grande concorso unificato per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di nuovi collaboratori amministrativi. Ecco tutti i dettagli e le scadenze per la domanda.


Nuovi posti di lavoro nella Sanità marchigiana: è stato infatti bandito il Concorso Enti Sanitari Marche 2019, un grande concorso unificato per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di collaboratori amministrativi laureati, categoria D.

Ecco tutti i dettagli.

Concorso Enti Sanitari Marche 2019: requisiti e numero posti disponibili

Per partecipare è richiesta laurea, anche triennale, in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o in Scienze Politiche o titoli equipollenti.

L’assunzione a tempo pieno ed indeterminato è prevista per un numero di 56 collaboratori amministrativi laureati, che saranno suddivisi nel seguente modo:

  • 10 posti presso A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona, che comprende gli ospedali Umberto I, G.M. Lancisi e G. Salesi
  • 42 posti presso A.S.U.R. Marche, che comprende tutte le aziende sanitarie di Area Vasta di tutte le Marche
  • 4 posti presso A.O. Ospedali Riuniti Marche Nord, che comprende enti sanitari di Pesaro e Fano

Scadenza domande

Le domande di partecipazione vanno inviate all’Ospedale di Ancona, secondo le modalità indicate sul bando (disponibile a questo link), entro il 1 luglio 2019.

Prepararsi in modo adeguato

Istituto Cappellari, forte della sua pluridecennale esperienza nella formazione per i concorsi pubblici, ha organizzato un corso di preparazione al concorso nella modalità F.A.D., formazione a distanza.

Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. E’ sufficiente avere una connessione internet.

Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

 

concorso-enti-sanitari-marche-2019-formazione

Prove d’esame

Il concorso verrà articolato nel seguente modo:

  • PROVA PRESELETTIVA: quiz a risposta multipla sulle materie previste per le prove d’esame
  • PROVA SCRITTA: un tema o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica riguardante argomenti di:
    – Diritto Costituzionale
    – Diritto Amministrativo
    – Elementi di Diritto Civile
    – Diritto Penale (limitatamente ai reati contro la Pubblica Amministrazione)
    – Normativa nazionale e regionale in tema di Legislazione Sanitaria;
  • PROVA PRATICA: esecuzione di tecniche specifiche relative al profilo a concorso o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;
  • PROVA ORALE: colloquio sulle materie oggetto della prova scritta e pratica. La prova comprenderà, oltre ad elementi di informatica, anche la verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.

Formazione Graduatorie

Il concorso prevede un’unica graduatoria triennale valida anche per eventuali ulteriori assunzioni.

Si tratta del tipico concorso per l’assunzione di impiegati diplomati all’interno delle aziende sanitarie e aziende ospedaliere. L’importante flusso di pensionamenti determinato dalla normativa della cosiddetta “Quota 100” sta favorendo l’uscita di concorsi simili in tutta Italia.

Fonte: Istituto Cappellari
avatar
  Subscribe  
Notificami