lentepubblica

Concorso Guardia di Finanza 2022: ecco cosa c’è da sapere

lentepubblica.it • 6 Dicembre 2022

concorso guardia di finanza 2022È stato indetto un nuovo Concorso per la Guardia di Finanza 2022: ecco quali sono i requisiti e come fare domanda.


Concorso Guardia di Finanza 2022: tra i concorsi in arrivo e quelli in scadenza, è stato indetto un nuovo concorso per la Guardia di Finanza, aperto anche ai civili.

Vediamo allora quali sono le posizioni ricercate, i requisiti richiesti e come fare domanda.

Concorso Guardia di Finanza 2022: quanti e quali sono i posti richiesti

Il nuovo concorso della Guardia di Finanza è finalizzato al reclutamento di 1410 allievi finanziari, sia nel contingente ordinario che in quello di mare.

Per il contingente ordinario, sono messe a disposizione le seguenti posizioni:

  • 693 posti riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate;
  • 477 posti destinati agli altri cittadini nella seguente suddivisione: 180 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Anti Terrorismo e Pronto Impiego” e 297 posti non specializzati.

Per il contingente di mare, invece, sono messi a disposizione i seguenti posti:

168 posti riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate ripartiti come segue:

  • 56 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Nocchiere”;
  • 84 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Motorista navale”;
  • 28 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Operatore di sistema”.

72 posti destinati agli altri cittadini italiani ripartiti come segue:

  • 24 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Nocchiere”;
  • 36 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Motorista navale”;
  • 12 posti da avviare al conseguimento della specializzazione “Operatore di sistema”.

concorso guardia di finanza 2022Concorso Guardia di Finanza 2022: quali sono i requisiti richiesti

Per poter partecipare, occorrerà essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Avere un’età minima di 18 anni e massima di 24 anni (per i civili) o di 26 anni (per i volontari delle Forze Armate);
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che consenta l’iscrizione all’università;
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • Non essere stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare da accademie, scuole o istituti di formazione delle Forze armate o di polizia.

Concorso Guardia di Finanza 2022: come si svolgeranno le prove

Il concorso si svolgerà con le seguenti prove:

  • Prova scritta di preselezione;
  • Prove di efficienza fisica;
  • Accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • Accertamento idoneità attitudinale;
  • Accertamento idoneità al servizio “Anti Terrorismo e Pronto Impiego” (solo per i candidati che concorrono per i relativi posti;
  • Valutazione dei titoli.

Prova preselettiva

La prova preselettiva si svolgerà a partire dal 13 gennaio 2023 e non sarà pubblicata alcuna banca dati.

Consisterà in un questionario composto da 90 domande a risposta multipla, di cui:

  • 35 domande sulle abilità logico-matematiche;
  • 25 domande per accertare la conoscenza orto-grammaticale e sintattica della lingua italiana;
  • 30 domande su argomenti di storia, educazione civica e geografia.

Concorso Guardia di Finanza 2022: come mandare la domanda

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata e inviata esclusivamente via telematica, mediante questo portale.
Per compilarla, sarà obbligatorio essere in possesso dello SPID, della CIE e di un indirizzo PEC.

Le domande potranno essere inoltrate entro le ore 12.00 del 2 gennaio 2023.

Qui potrete trovare il bando del concorso, con tutte le informazioni disponibili.

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments