fbpx

Concorso Ministero della Giustizia 2019: il bando è online

lentepubblica.it • 30 Luglio 2019

Concorso Funzionari

Il nuovo bando per l’assunzione di 2.329 funzionari del Ministero della Giustizia è finalmente online. Diversi i profili ricercati e le lauree ammesse.


Con un avviso del 26 luglio 2019 il Ministero della giustizia ha reso noto il bando per la selezione di 2.329 funzionari amministrativi area funzionale III, fascia retributiva F1, di cui:

  • per il Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi – 2.242 unità di funzionari giudiziari;
  • destinati al Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria – 20 funzionari dell’organizzazione e delle relazioni;
  • per il Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità – 39 funzionari amministrativi e 28 funzionari dell’organizzazione

Concorso Ministero della Giustizia 2019: il bando

Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive n. 2.329 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Funzionario, da inquadrare nell’Area funzionale terza, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia.

Possono presentare istanza online i laureati nelle seguenti aree:

  • studi giuridici
  • studi economici
  • psicologia
  • sociologia
  • scienze dell’organizzazione
  • ingegneria gestionale
  • scienze politiche
  • servizi sociali
  • cooperazione allo sviluppo
  • statistica

Il candidato dovra’ inviare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, compilando il modulo on line sul sito https://concorsipersonale.giustizia.it.

Prepararsi al Concorso

Istituto Cappellari, forte della sua pluridecennale esperienza nella formazione per i concorsi pubblici, ha organizzato un corso di preparazione al concorso nella modalità F.A.D., formazione a distanza.

Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Sarà sufficiente avere una connessione Internet, possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

concorso-ministero-giustizia-2019-bando-informazioni

Scadenza 09/09/2019 alle h. 24.00

Al termine della registrazione, il sistema restituira’ una ricevuta di invio, completa del numero identificativo della domanda, data ed ora di presentazione, che il candidato dovra’ salvare, stampare, conservare ed esibire quale titolo per la partecipazione alla prova scritta o alla prova preselettiva.

Inoltre il concorso sara’ espletato attraverso le seguenti fasi:

a) una prova preselettiva, secondo la disciplina dellart. 6, ai fini dell’ammissione alla prova scritta, comune ai profili professionali di cui al precedente art. 1, comma 1, che la Commissione RIPAM si riserva di svolgere qualora il numero dei candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione al concorso sia pari o superiore a tre volte il numero dei posti messi a concorso;

b) una prova selettiva scritta, secondo la disciplina dell’art. 7, distinta per i profili professionali di cui al precedente art. 1, comma 1, riservata ai candidati che avranno superato la prova preselettiva di cui alla precedente lettera a);

c) una prova orale, secondo la disciplina dell’art. 8, per ciascuno dei profili professionali di cui al precedente art. 1, comma 1 che dovra’ essere sostenuta dai candidati che avranno superato la prova scritta di cui alla precedente lettera b).

Per il testo ufficiale del bando consulta la Gazzetta Ufficiale.

Fonte: Istituto Cappellari
avatar
  Subscribe  
Notificami