lentepubblica

Concorso SNA, Presidenza del Consiglio dei Ministri: tutti i dettagli

lentepubblica.it • 24 Settembre 2018

concorso-sna-presidenza-consiglio-ministriBandito un nuovo Concorso SNA, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri: è finalizzato all’inserimento di 148 ALLIEVI DIRIGENTI. Gli allievi selezionati frequenteranno un corso-concorso della Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA).


Il concorso assume una particolare importanza alla luce del grande ricambio di personale che sta avvenendo in tante amministrazioni pubbliche e in riferimento anche alle recenti dichiarazioni del Ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno riguardo le 450.000 assunzioni da effettuare entro il 2019.

 

Requisiti

 

Al concorso possono partecipare tutti coloro che sono in possesso di cittadinanza italiana e dei seguenti titoli di studio:

 

  • Laurea specialistica o magistrale oppure del diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, nonchè di dottorato di ricerca, o di master di secondo livello, o di diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 27 aprile 2018, n. 80;
  • Sono inoltre ammessi i dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni, muniti di laurea specialistica o magistrale oppure del diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, che hanno compiuto almeno cinque anni di servizio, svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali e’ richiesto il possesso della laurea.

 

Tempistica

 

La domanda va presentata entro il 4/10/2018.

 

Suddivisione posti

 

Il reclutamento di 123 dirigenti avverrà nelle seguenti pubbliche amministrazioni:

 

  • Agenzia delle entrate – 45 posti
  • Agenzia delle dogane e dei monopoli – 12 posti
  • Agenzia per la coesione territoriale – 2 posti
  • Automobile Club d’Italia (ACI) – 10 posti;
  • Corte dei conti – 4 posti
  • Presidenza del Consiglio dei ministri – 6 posti
  • Presidenza del Consiglio dei ministri – ruolo Protezione civile – 1 posto
  • Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale – 5 posti
  • Ministero dell’interno – 4 posti
  • Ministero della giustizia – Dipartimento organizzazione giudiziaria – 2 posti
  • Ministero della giustizia – ufficio centrale archivi notarili – 1 posto
  • Ministero della difesa – 2 posti
  • Ministero dello sviluppo economico – 7 posti
  • Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – 1 posto
  • Ministero delle infrastrutture e dei trasporti – 1 posto
  • Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca – 6 posti
  • Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – 2 posti
  • Istituto nazionale assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL) – 4 posti
  • Agenzia industrie difesa – 3 posti
  • Ispettorato nazionale del lavoro (INL) – 1 posto;
  • Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie (ANSF) – 3 posti
  • Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) – 1 posto.

 

Come formarsi e prepararsi in modo adeguato

 

Istituto Cappellari, forte della sua pluridecennale esperienza nella formazione per i concorsi pubblici, ha organizzato per questo concorso un utilissimo corso di formazione ad hoc nella modalità F.A.D., formazione a distanza.

 

I corsi sono erogati attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. E’ sufficiente avere una connessione internet. Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

 

0 0 votes
Article Rating
Fonte: Istituto Cappellari
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments