lentepubblica


Cosa sapere sul Concorso per vice ispettori della Polizia di Stato

lentepubblica.it • 23 Febbraio 2024

Concorso vice ispettori Polizia di StatoÈ stato indetto un nuovo concorso per vice ispettori della Polizia di Stato: ecco quali sono i requisiti e come fare domanda.


Il Ministero dell’Interno ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di nuovi vice ispettori per la Polizia di Stato, nell’ambito della sicurezza cibernetica.

Vediamo allora quali sono i requisiti richiesti e come si svolgeranno le prove.

Concorso vice ispettori Polizia di Stato: quali e quanti sono i posti messi a disposizione

I posti messi a disposizione dal concorso sono in tutto 177, per il ruolo di vice ispettore tecnico, per il settore della sicurezza cibernetica.

Alcuni posti sono riservati nella seguente modalità:

  • 29 posti riservati al personale nel ruolo di sovrintendenti tecnici;
  • 1 posto riservato a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo;
  • 44 posti riservati al coniuge o ai figli dei superstiti deceduti in servizio;
  • 4 posti riservati a chi ha terminato senza demerito la ferma biennale;
  • 3 posti riservati a coloro che hanno conseguito il diploma di maturità presso il Centro Studi di Fermo.

I vincitori del concorso dovranno frequentare un corso di formazione, al termine del quale ci sarà l’assegnazione ai servizi d’istituto.

Concorso vice ispettori Polizia di Stato: quali sono i requisiti richiesti

Oltre ai requisiti generali, ai candidati sarà richiesto il diploma di liceo scientifico nell’opzione “Scienze applicate”, di liceo scientifico tradizionale, di istituto tecnico settore tecnologico (ad indirizzo elettronica ed elettrotecnica o informatica e telecomunicazioni) o di istituto professionale (indirizzo manutenzione e assistenza tecnica).

In alternativa, è richiesta la laurea triennale in Ingegneria dell’Informazione, in Scienze e tecnologie informatiche o in Scienze della difesa e della sicurezza.
Altrimenti, ai candidati è richiesta la laurea magistrale in Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettronica, Informatica, Ingegneria Informatica o Sicurezza Informatica.

Il limite massimo di età per partecipare è fissato a 28 anni. Il limite può essere elevato, fino ad un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai carabinieri.

Concorso vice ispettori Polizia di Stato: come si svolgeranno le prove

L’iter concorsuale sarà il seguente:

  • Eventuale prova preselettiva;
  • Accertamenti psico-fisici;
  • Accertamento attitudinale;
  • Colloquio orale;
  • Valutazione dei titoli.

Prova preselettiva

La prova preselettiva si svolgerà se il numero di domande supererà di dieci volte il numero dei posti messi a concorso.

Consisterà eventualmente in un questionario con domande a scelta multipla, sulle seguenti materie:

  • Architettura delle reti informatiche;
  • Sistemi operativi;
  • Basi di dati;
  • Sicurezza informatica;
  • Elementi d’informatica forense;
  • Progettazione di sistemi informativi;
  • Linguaggi di programmazione;
  • Normativa sulla protezione dei dati personali;
  • Architettura della rete internet;
  • Elementi di reti radiomobili.

È prevista la pubblicazione di una banca dati, almeno 30 giorni prima dell’inizio delle prove.

Concorso vice ispettori Polizia di StatoAccertamenti psicofisici

Durante questa fase, ai candidati saranno sottoposti un esame clinico, una valutazione psichica e vari accertamenti strumentali e di laboratorio.

I candidati dovranno presentare una documentazione sanitaria aggiornata, che include certificati anamnestici, esami audiometrici, visite cardiologiche e diversi esami ematochimici.

Accertamenti attitudinali

Gli accertamenti attitudinali si svolgeranno in due fasi:

  • Una fase istruttoria, nei quali i candidati saranno valutati separatamente da psicologi e funzionari esperti, mediante test psicometrici e interviste attitudinali;
  • Una fase costitutiva, nella quale ci sarà un ulteriore colloquio con una commissione apposita.

Colloquio orale

Nel colloquio orale saranno richieste le materie della prova scritta. Inoltre, saranno accertate le conoscenze della lingua inglese (mediante una traduzione senza ausilio del dizionario e una conversazione) e dell’informatica.

Valutazione dei titoli

La commissione potrà attribuire fino a 12 punti per i titoli di cultura e fino a 8 punti per i titoli professionali.

Concorso vice ispettori Polizia di Stato: come inviare la domanda

Le domande dovranno essere inoltrate tramite il portale InPA, mediante lo Spid o la Pec.
I candidati potranno inviare le domande entro il 18 marzo 2024.

Qui potrete trovare il bando con tutte le informazioni disponibili.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments